Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Napoli, Ag. Iezzo: "A breve incontreremo la società"

ESCLUSIVA TMW - Napoli, Ag. Iezzo: "A breve incontreremo la società"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
venerdì 27 novembre 2009, 14:182009
di Antonio Vitiello
intervista di Raffaella Bon

Ieri sera durante l'incontro di Coppa Italia tra Napoli e Cittadella Gennaro Iezzo (33) ha ripreso il posto tra i pali dopo un lungo periodo di assenza. Il contratto dell'estremo difensore scade a giugno 2010. Il suo agente Luca Urbani, procuratore anche di Zampagna, Vailatti e Valeri, ai microfoni di Tuttomercatoeweb.com parla del futuro del portiere di Castellammare di Stabia:

Iezzo ho espresso la volontà di chiudere la carriera a Napoli, potrebbe avverarsi?

"E' un'ipotesi sicuramente percorribile, anche perché ora ha ricominciato anche a giocare".

Avete già parlato con la società?

"Non ho ancora parlato ma abbiamo in programma di vederci e avremo modo di confrontarci su questo".

Le condizioni di Zampagna?

"Purtroppo ha avuto un problema fisico importante, il 2009 si può considerare già concluso, mentre nel 2010 tornerà regolarmente in campo, adesso si deve curare".

Perché Vailatti a Torino gioca poco? Quale sarà il suo futuro?

"Sono scelte tecniche, il mister ha scelto così e giustamente va avanti per la propria stada e se non prevede l'utilizzo di Vailatti non c'è nessun problema. Ogni allenatore ha il diritto di fare le proprie scelte. E allo stesso tempo posso affermare che Vailatti rimane un buon giocatore".

A gennaio si cercheranno nuove sistemazioni?

"In accordo con Foschi cercheremo di trovare la sistemazione migliore per il ragazzo, che è in scadenza nel 2010".

In estete Carl Valeri era vicino al Chievo e al Cagliari, ma il Grosseto ha preferito tenerlo per poi metterlo fuori rosa, ci sono novità?

"La situazione di Valeri è piuttosto complicata, perché lui dovrà anche partecipare ai Mondiali e la situazione è più complessa. Dobbiamo sicuramente risolverla quanto prima, i rapporti con il Grosseto non sono assolutamente deteriorarti, aspettiamo la finestra di gennaio per prendere un'iniziativa".

Ma il Chievo e il Caglairi hanno già chiesto informazioni?

"Il Chievo e il Cagliari non si sono fatte risentire. Non abbiamo avuto notizie di nessun genere. In estate ci sono stati segnali, però poi è rimasto al Grosseto".

© Riproduzione riservata