Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Piacenza, Cassano: "Molte voci, ma..."

ESCLUSIVA TMW - Piacenza, Cassano: "Molte voci, ma..."
venerdì 19 giugno 2009, 14:182009
di Raimondo De Magistris
Intervista a cura di Raffaella Bon

Tra le sorprese dell'ultimo campionato cadetto, Mario Cassano (25), estremo difensore del Piacenza, è sicuramente sul taccuino di numerosi club. TuttoMercatoWeb l'ha intervistato in esclusiva.

Dopo una stagione strepitosa al Piacenza ti cercano molte squadre di A. Che effetto ti fa?
"E' una grande soddisfazione. Negli ultimi anni ho subito un brutto infortunio e vedere che i risultati sono sotto gli occhi di tutti è una grandissima soddisfazione".

Il Napoli ti sta seguendo?
"Sono cose che sta seguendo il mio procuratore. Spero che ci sia qualcosa di più concreto quando mi accostano al Napoli e non solo... e non siano solo voci".

Sei disposto a fare il secondo in una piazza come Napoli?
"Sicuramente la mia ambizione è quella di giocare o, quantomeno, essere preso in considerazione per poter dimostrare il mio valore come fatto quest'anno. Valuterò tutte le offerte e poi prenderò una decisione".

Quindi tu più che una piazza importante cerchi un progetto in cui hai la maglia da titolare?
"Si, ma secondo me nel calcio di adesso il portiere titolare non esiste. La fiducia bisogna conquistarla gara dopo gara. Nessuno può pensare d'indossare la maglia da titolare e poi tenere il posto a prescindere dalle prestazioni. La mia volontà è trovare una squadra che mi permetta di esprimere il mio valore, poi sarà il campo a decidere".

S'era accostato il tuo nome alla Reggina. Tra Piacenza e Reggio Calabria preferiresti quest'ultima?
"Innanzitutto, non essendo io un calciatore in scadenza di contratto, bisognerà che i club interessati a me parlino col Piacenza. Qualora arrivassero offerte interessanti, con la società prenderò una decisione".

Qual'è il tuo rapporto con mister Pioli?
"Ottimo. E' un peccato che non abbiamo potuto continuare il percorso insieme al Piacenza. Qui ha fatto un ottimo lavoro".

T'è arrivata una telefonata da parte sua?
"Se lo sento è solo per sapere come sta e fargli un augurio per la prossima annata. Non ho mai avuto contatti né col Sassuolo né con altri club".

© Riproduzione riservata