Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina, Natali: "Tre punti contro il Napoli"

Fiorentina, Natali: "Tre punti contro il Napoli"TUTTO mercato WEB
© foto di Morini Giacomo
giovedì 22 ottobre 2009, 15:532009
di Redazione TMW.
fonte Datasport

Cesare Natali è carico in vista della gara contro il Napoli: "Sono forti, ma noi vogliamo fare risultato pieno". Il difensore ha fatto martedì sera il uso esordio in maglia viola: contro il Debrecen ha sostituito Dainelli nella ripresa, disputando una buona gara e dimostrando a Prandelli che, all'occorrenza, può contare anche su di lui. "Sono contento, mi sono fatto trovare pronto. Ho cercato di dare il mio contributo in un momento importante della partita. Non mi aspetto molto, accetto con grande serenità le scelte dell'allenatore, lavorando sempre con la massima disponibilità. Sono uno che sa stare al suo posto: aspetto solo di essere chiamato in causa. Il livello del nostro reparto è alto, l'altra sera, contro il Debrecen, abbiamo avuto il demerito di passare in svantaggio, sul secondo gol è stato bravo l'avversario, il terzo è arrivato su calcio piazzato: non sono preoccupato".

Restando in argomento Champions League, la classifica del girone è molto positiva per la Fiorentina che vede avvicinarsi il traguardo degli ottavi. "Mi aspettavo di fare risultati importanti, la sconfitta di Lione è stata dettata anche dal fatto che giocavamo in inferiorità numerica. Nelle altre gare abbiamo dato dimostrazione di forza e non solo. Abbiamo fatto vedere che ci possiamo stare, speriamo di arrivare all'ultima gara di Liverpool potendocela giocare in tranquillità". Ma ora è il momento di pensare al Napoli, prossimo avversario in campionato. "All'inizio aveva ambizioni importanti, per gli ultimi risultati ha pagato l'allenatore. Resta una squadra che ha giocatori di alto livello, specie in mezzo al campo e in attacco. Ma noi vogliamo fare risultato pieno, per restare attaccati alla vetta della classifica". (Datasport)