Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina, Prandelli: "Jovetic ci sarà, ma non dal primo minuto"

Fiorentina, Prandelli: "Jovetic ci sarà, ma non dal primo minuto"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
lunedì 23 novembre 2009, 19:452009
di Antonio Vitiello
fonte violachannel

Queste le parole di Cesare Prandelli in conferenza stampa all'Artemio Franchi. "Sarà la partita più importante della stagione, dovremo stare tranquilli anche se sappiamo che sarà fondamentale. Ci vorrà grande concentrazione, voglia di vivere la partita in un certo modo. Ci sarà una grande atmosfera e dovremo, tramite la prestazione, coinvolgere tutti i tifosi". Sull'atmosfera: "Quando giochiamo queste partite, c'è un'adrenalina talmente alta che difficilmente hai in testa quelle passate come quelle con i Rangers.

Dobbiamo restare calmi e concentrati, giocando sereni, i giocatori con più esperienza stanno cercando di trasmettere tranquillità". Su Jovetic, ancora non al completo dopo l'infortunio: "Jovetic ci ha dato la disponibilità, ma è impensabile vederlo dal primo minuto, dopo che è stato fermo venti giorni. Probabilmente lo porto in panchina con me, la cosa importante è che stia meglio". Sul Lione: "Lo conosciamo bene, ha esperienza, forza, come tutte le squadre poi può attraversare momenti di alti e bassi, ma è un club di spessore. Tre giorni prima magari fai una partita opaca e poi sei brillante, ogni tre giorni può capitare".