Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Genoa, Amelia: "A Palermo manca la chiarezza"

Genoa, Amelia: "A Palermo manca la chiarezza"TUTTO mercato WEB
© foto di Filippo Gabutti
venerdì 30 ottobre 2009, 19:122009
di Marco Bellomare

Marco Amelia, ex portiere del Palermo ora in forza al Genoa, intervistato da stadionews.it ha svelato i veri motivi per cui ha lasciato in estate la società rosanero. "In questi mesi ho preferito non dire nulla sulla mia cessione - ha dichiarato il guardapali rossoblù - Ma a me nè il presidente Zamparini nè Zenga hanno ancora spiegato la mia cessione. Io ho sempre detto di voler restare a Palermo - ha spiegato l'estremo difensore del Genoa - l'ho ribadito più volte in ritiro quando si parlava di una mia possibile cessione. Mi sono ritrovato a prendere una decisione quando i giochi erano già fatti e con Rubinho che sapeva da quattro giorni prima di me dello scambio. E soprattutto non riesco a capire la gestione del mio post-cessione: dire che volevo andare via o che non ero attaccato alla maglia sono solo stupidaggini.

Sono stato anche chiamato "bimbo viziato" da qualcuno e questa persona mi dovrà una spiegazione prima o poi. Fino al giorno prima della mia cessione ero a parlare con il presidente di progetti futuri, ora resta solo il rammarico del modo in cui è stata gestita la situazione e il fatto che probabilmente non saprò mai come sono andate veramente le cose. Purtroppo a Palermo manca spesso la chiarezza in queste situazioni, e nel momento in cui le frasi e le discussioni vengono riportate i chiarimenti sono difficili. Domenica saluterò il presidente perchè lo considero una bella persona - ha concluso Amelia - ovviamente però cercherò di chiarire questa situazione".