Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Grosso tenta la Juve

Grosso tenta la JuveTUTTO mercato WEB
© foto di Giacomo Morini
sabato 22 agosto 2009, 07:322009
di Redazione TMW.
fonte di Onofrio Di Lernia per Telelombardia - www.qsvs.it

Fabio Grosso e la Juve sono sempre più vicini. L'esterno Campione del Mondo potrebbe essere l'ultimo tassello della campagna acquisti della squadra bianconera che in queste ultime ore di mercato sta cercando di rinforzare il reparto difensivo con un elemento di esperienza a prezzi d'occasione.
La distanza che ancora separa Grosso dalla Juventus riguarda proprio il costo del cartellino dell'azzurro: il Lione lo ha praticamente relegato al ruolo di panchinaro, ma per cederlo pretende almeno due milioni di euro. In corso Galileo Ferraris per un quasi trentaduenne che ha imboccato la parabola discendente della propria carriera non c'è molta voglia di spendere, e piuttosto ci si accontenterebbe di sborsare al massimo un milioncino stiracchiato.

Grosso dal canto suo non vede l'ora di tornare a giocare in Italia, e sarebbe pronto a ridursi l'ingaggio che sfiora i tre milioni di euro pur di non intralciare la trattativa.
L'operazione insomma si può fare anche perché in casa bianconera né Molinaro né De Ceglie vengono considerati titolari affidabili per quel ruolo. Inoltre, per il giovane esterno, che nelle scorse settimane era stato vicino al Napoli, è circolata addirittura la voce di una possibile cessione al Milan, a sua volta alla ricerca di un giovane esterno. Ipotesi che appare inverosimile, a meno che l'arrivo di Grosso non sblocchi la situazione della fascia sinistra.