Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Hleb non lo manda a dire: "Volevo giocare con continuità"

Hleb non lo manda a dire: "Volevo giocare con continuità"
giovedì 13 agosto 2009, 08:112009
di Redazione TMW.
fonte 24oredisport.com

Alexander Hleb spiega, ai microfoni dell'Espn, i motivi che lo hanno spinto a preferire lo Stoccarda all'Inter:
"Avevo bisogno di un club in cui giocare con continuità. Un giocatore conta solo quando gioca e offre il suo contributo alla squadra". Una garanzia che può certamente dargli il club tedesco, ma non una squadra come l'Inter.

Ma l'errore iniziale, secondo il bielorusso, è stato quello di lasciare l'Arsenal: "Giocavo in una delle migliori squadre d'Inghilterra, allenato da uno dei tecnici migliori del mondo. La scelta di lasciare l'Arsenal si è rivelata infelice".