Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Telelombardia - Milan, ora la speranza è Al Maktoum

Telelombardia - Milan, ora la speranza è Al MaktoumTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 4 giugno 2009, 23:362009
di Redazione TMW.
fonte TELELOMBARDIA - www.qsvs.it

Una clamorosa ma altrettanto suggestiva voce giunge dal Regno Unito, l'ultima speranza di far restare Kakà al Milan si chiama Al Maktoum, l'emiro potrebbe far confluire, come da accordi, quel 35% di quota che non solo risanerebbe le casse del club ma consentirebbe di fermare l'addio di Kakà che sembra ormai essere cosa fatta.

Mancano quattro giorni a quella che sembra essere la data della comunicazione ufficiale del club che sancirebbe in maniera definitiva il passaggio al Real Madrid, ma in questa manciata di giorni si potrebbe consumare il matrimonio con gli arabi, i tempi tecnici ristretti sembrano non giocare a favore del provvidenziale ingresso di capitale straniero, a meno che il contatto ci sia già stato e manchi solo l'ufficializzazione che potrebbe giungere lunedì, nel giorno del post elezioni dove il presidente Berlusconi potrebbe dare l'atteso comunicato che coronerebbe le aspettative dei tifosi, Kakà resterà in rossonero, ma non solo, con i 400 milioni di euro di Al Maktoum prenderebbe quota la costruzione di un Milan stratosferico.

A marzo Galliani aveva prontamente smentito voci di cessione a principi arabi, poi il figlio dello sceicco del Dubai per ben due partite di seguito è stato ospite del Milan, segnale che silenziosamente al Milan, nonostante le continue smentite, si è continuato portare avanti la trattativa fino ad arrivare ad un accordo che potrebbe essere già stato scritto, quel nella vita tutto è possibile detto da Berlusconi potrebbe trasformarsi in realtà, l'ultima parola spetterà al presidente l'unico in grado di decidere se rinunciare a Kakà ed alla manna dal cielo dell'amico-socio emiro del Dubai.