Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter: Moratti vuole il primo titulo

Inter: Moratti vuole il primo tituloTUTTO mercato WEB
© foto di Giacomo Morini
sabato 8 agosto 2009, 07:502009
di Redazione TMW.
fonte di Alfio Musmarra per www.qsvs.it

Oggi alle ore 14.00 italiane ( le 20 locali ) va in scena un'insolita finale di supercoppa italiana. A Pechino in uno stadio gremito in ogni ordine di posto, saranno in 90 mila sugli spalti, ad assistere alla sfida tra la vincente del campionato e quella della coppa Italia. L'unico dubbio di Mourinho riguarda l'utilizzo del modulo, ed in base ad esso gli attori, che al momento sono abbastanza scontati.

In attacco partono infatti Eto'o e Milito che insieme hanno giocato solamente 45' a Montecarlo. Il terreno di gioco non soddisfa il tecnico portoghese che comunque potrà contare sull'intero organico a disposizione, non ci sono infatti acciaccati tra i nerazzurri ed il resto della formazione è praticamente definita con l'impiego di Lucio dal primo minuto al fianco di Chivu con Maicon e capitan Zanetti esterni. A centrocampo nessuna novità con Cambiasso vertice basso del rombo, Muntari eThiago Motta ai lati e Stankovic in un ruolo non suo, come dice Mourinho, il tecnico portoghese ha avvertito i suoi che la Lazio ha fame di vittorie, ma il presidente dell'Inter Massimo Moratti vuole la supercoppa per pareggiare il numero di trofei nazionali con i dirimpettai rossoneri.