Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

...Julio Cruz, e allora tango: Roma o Napoli?

...Julio Cruz, e allora tango: Roma o Napoli?TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
martedì 7 luglio 2009, 00:002009
di Andrea Losapio

E allora tango! Facciamo nostra questa frase di Vinicio Capossela, riutilizzandola nel migliore dei modi per presentare un argentino che, di difese, ne ha fatte ballare parecchie. Lui è Julio Ricardo Cruz, attaccante ex Feyenoord, Bologna e - dal primo luglio - Inter. Il Jardinero ha lasciato San Siro dopo anni di successi, per imboccare probabilmente l'ultima squadra della carriera. L'andare degli anni passati in panchina, silenzioso e professionale, lo hanno forse mutato: ora Cruz vuole una squadra per giocare, e la Fiorentina difficilmente sarà la tua meta.

Anche e soprattutto per la contemporanea presenza di Alberto Gilardino, Adrian Mutu e Stevan Jovetic. Più probabile un arrivo al Napoli, anche se Marino ha già smentito più volte un avvento del calciatore, chiudendo di fatto le porte. Ora è arrivata anche la Roma e un fantomatico club francese: tutte opzioni possibili, con i giallorossi che si sono già espressi con il proprio capitano, Francesco Totti, che ha ribadito che Cruz è un giocatore importante per qualsiasi squadra italiana. E, in tempi di crisi, uno svincolato a costo zero può essere davvero un acquisto ottimo.