Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lega Pro, la situazione disciplinare

Lega Pro, la situazione disciplinareTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
martedì 3 novembre 2009, 17:022009
di Stefano Sica

In Prima divisione, il Giudice sportivo ha squalificato per due giornate Ciancio (Alessandria), Nocerino (Cavese) e Colussi (Lanciano), e per una gara Cammaroto e Sottil (Alessandria), Fanucchi (Figline), Pesenti (Lumezzane), Cazzola e Ghidotti (Pergocrema), Marconato e Lo Monaco (Sorrento), Fiuzzi e Tuia (Monza), Franco (Como), Calzi (Lecco), Calori (Taranto), Visi (Ternana), Espinal (Portogruaro) e Poziello (Marcianise).
Inibito fino al 17 novembre Stefano Bergamelli (presidente Pergocrema), "per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale durante la gara". Tra gli allenatori, due turni di stop per Sannino (Varese) ed uno per Melotti (Rimini) e Baldassarri (Ternana).
Ammende a Cremonese (7500 euro), "perchè propri sostenitori durante l'intero secondo tempo della gara, in più occasioni, intonavano cori gravemente offensivi verso il Presidente della Lega", Cavese (4000), Marcianise (3500), Cosenza e Foggia (2000), Potenza (800), Rimini (500) e Ternana (300).

In Seconda divisione, sono stati fermati per due turni Cau (Alghero), Marasco (Celano), Diaw (Cisco Roma), Fiumana (Gubbio), Panizza (Mezzocorona) e Forino (Poggibonsi), e per una giornata Lodi (Catanzaro), Basile (Scafatese), Cilona (Legnano), Corallo (Gubbio), Fenucci e Pazzi (Fano), Vignali (Carpenedolo), Sensi (Celano), Perelli (Giacomense), Matrisciano (Isola Liri), Traversi (Mezzocorona), Cagliano (PB Vercelli), Pietribiasi (Sambonifacese), Capuano (Spezia), Movilli (Colligiana) e Pirrone (Vibonese).
Squalifica per una gara effettiva per il tecnico dell'Alghero, Ninni Corda, "perchè in stato di squalifica, posizionato nella tribuna riservata ai sostenitori ospiti, più volte durante la gara, e con vari mezzi, impartiva indicazioni tecniche alla propria squadra".
Ammende a Villacidrese (1000 euro), Lucchese (800) ed Alghero (300).