Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lerby: "Sneijder all'Inter? Lui vuole il Real ma non escludo nulla"

Lerby: "Sneijder all'Inter? Lui vuole il Real ma non escludo nulla"
giovedì 16 luglio 2009, 07:592009
di Redazione TMW.
fonte di Giovanni Montopoli per 24oredisport.com

Giovanni Montopoli, in esclusiva per 24oredisport.com, ha raggiunto telefonicamente Soren Lerby, agente di Sneijder, da tempo nel mirino dell'Inter. Il procuratore ha parlato dell'olandese, per poi soffermarsi su Berg (vcinissimo all'Amburgo) e Heitinga, altro suo assistito.

In Italia si parla di un possibile interessamento di molti clubI tra cui l'inter, per Sneijder. Ci sono possibilità che lasci il Real Madrid per provare nuove esperienze?

"Sneijder è un calciatore di indubbio valore, l'interessamento di club italiani naturalmente lo lusinga, ma al momento è concentrato a far bene con il Real Madrid. In ottica mercato non possiamo escludere nulla, ma per quanto mi riguarda posso confermarle la sua voglia di rimane al Real nonostante l'Inter sia un grandissimo club".

Però il Real Madrid dovrebbe sfoltire un minimo la rosa. Possibile che nessuno sia intenzionato a lasciare i blancos?

"Beh, il Real è il Real, Quando un calciatore arriva a vestire quella maglia, farebbe carte false per non abbandonarla".

Per quanto riguarda Berg, si parla di Amburgo per la prossima stagione, è ufficiale il suo trasferimento?

"No, al momento non c'è nulla di ufficiale, anche se, come saprà molto bene, visto che mi fa questa domanda, siamo in trattativa con la squadra tedesca. Ad oggi non è nulla di ufficiale il suo trasferimento".

Lo possiamo dare per ufficioso quindi?

"Aspettiamo qualche giorno, non manca molto, potremmo parlare magari di ufficialità tra pochi giorni. Le ripeto, siamo in trattativa".

Un altro prezzo pregiato della sua scuderia è Heitinga, per lui ci sono molte squadre interessate?

"Mi dispiace, ma anche per lui devo darle la stessa risposta che le ho dato per Sneijder. Nonostante il forte interesse di molte squadre, non si muoverà da Madrid. Le richieste ovviamente non mancano, ma è un tassello importante per la società, difficile che se ne privi".

Possibile che il campionato italiano non sia più tanto affascinante?

"Assulatamente. Il torneo italiano è uno dei più prestigiosi al Mondo, conserverà per sempre il suo fascino, ma ci sono questioni che va ben oltre queste cose".

Si riferisce agli ingaggi?

Mai essere troppo espliciti...