Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan-Gattuso: l'inizio della fine?

Milan-Gattuso: l'inizio della fine?TUTTO mercato WEB
© foto di Giacomo Morini
venerdì 27 novembre 2009, 19:172009
di Redazione TMW

Ci sono state senz'altro settimane migliori per il Milan di questa che si chiuderà domenica sera a Catania. Nell'ordine, Leonardo ha dovuto assistere al pareggio contro il Marsiglia, ha ascoltato lo sfogo di Gattuso e oggi ha saputo gli esiti parecchio negativi degli esami effettuati da Massimo Oddo: il difensore rossonero mercoledì si è procurato uno strappo muscolare alla coscia sinistra e tornerà in campo non prima del 2010. Ma la questione principale resta quella legata a Gattuso, che nel tardo pomeriggio ha incontrato l'amministratore delegato Adriano Galliani nella sede di via Turati per circa mezz'ora. E' stato il primo e non sarà l'ultimo dei faccia a faccia tra i due che, insieme, decideranno a gennaio il da farsi. In un clima sereno e tranquillo, Gattuso ha spiegato che vuole giocare e non guardare dalla panchina, ma ha comunque ribadito che non intende proprio essere un problema per una società che lo considera una sua bandiera. Dal canto suo, Galliani gli ha ribadito che non è certo intenzione del Milan cederlo, ma entrambi hanno deciso di vedere come si concluderà il 2009 per poi prendere una decisione definitiva a gennaio. Il primo obiettivo del giocatore è recuperare dal suo infortunio e tornare abile e arruolato.

Poi capirà se lo spazio che Leonardo intende concedergli è effettivamente limitato e solo allora penserà davvero a un futuro lontano da Milano. Nel frattempo, Leonardo sta preparando la difficile trasferta di Catania con una rosa ridotta. L'infortunio che si è procurato Oddo contro il Marsiglia è tutt'altro che lieve: il referto medico del dottor Massimo Manara parla di una lesione di secondo grado del bicipite femorale sinistro con una prognosi che "va dai quaranta ai sessanta giorni". Sulla fascia destra ci sono le alternative Abate e Antonini, mentre più difficile sarà sostituire lo squalificato Pirlo in mezzo al campo. Buon per il tecnico brasiliano che Mathieu Flamini è in grado di giocare dopo il problema alla caviglia che lo ha fermato la scorsa settimana e quindi sarà lui a formare la coppia di mediani davanti alla difesa assieme ad Ambrosini. In attacco, Leonardo ha la scelta più difficile: insistere su Marco Borriello o dare spazio a Filippo inzaghi. Se giocherà ancora Borriello, Adriano Galliani potrebbe presto anche avere altre visite nella sede di via Turati.