Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Moggi: attacco a Cairo

Moggi: attacco a CairoTUTTO mercato WEB
© foto di Federico de Luca
domenica 5 luglio 2009, 10:462009
di Redazione TMW.
fonte Libero - Toronews.net

Dopo le rivelazioni, emerse negli scorsi, sui rapporti tra il Bologna e Luciano Moggi nelle ultime settimane del campionato appena concluso. Urbano Cairo si era limitato ad una considerazione amara: "Mi spiego tante cose".

Ora arriva la contro-replica dell'ex-dirigente della Juventus, squalificato in seguito alle vicende di una Calciopoli che attende ancora la propria conclusione. Moggi scrive a ruota libera sulle colonne di Libero, testata che dà ampio spazio al Moggi-pensiero, e se la prende un po' con tutti e con tutto, come sulla faccia della Terra vantasse solo un'enorme schiera di nemici.
In particolare, ecco le parole dedicate ad Urbano Cairo: "[...]potrei tranquillamente fare il consulente di qualsivoglia presidente, ma non è la mia volontà, non voglio dare fastidio a nessuno! [...] Non altrettanto posso dire di chi ha colto il momento per cercare alibi ai suoi fallimenti sportivi. Chi poteva infatti intervenire se non Cairo, il presidente granata che di calcio capisce niente e comunque meno di qualsiasi altro suo collega.[...]Gli rispondo che io nel calcio ho sempre costruito squadre forti e non ho mai avuto bisogno di niente e nessuno. Lui no, e quindi -ed ecco la più pura illazione moggesca- può darsi che ciò che vuol far capire per sottintesa sia una cosa che sarà stato costretto a fare lui.