Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Mourinho fa capire chi comanda all'Inter

Mourinho fa capire chi comanda all'InterTUTTO mercato WEB
domenica 12 luglio 2009, 00:002009
di Franco Rossi

Un "j'accuse" senza precedenti da parte dell'allenatore dell'Inter.
Dirigenti incapaci di vendere e di comprare, nonostante gli oltre cento milioni spesi.
Moratti che non mantiene le promesse, adesso Mmourinho aspettera' la fine del mercato per lanciare l'offensiva finale: tanto sa che Moratti (che non ha mantenuto le promesse di due mesi fa) non puo' licenziarlo.
A tutto il mondo ha detto: ho una squadra di gente scarsa inadatta a vincere qualcosa in Europa e dovro' fare miracoli.
Dichiarazioni fotocopia di quelle che rilascio' al Chelsea dopo tre anni, quando disse che se Abramovic non era soddisfatto di lui poteva anche cacciarlo, tanto i soldi per pagarlo li aveva.
Ha salvato solo Ibrahimovic, il quale, come lui, ritiene questa squadra non all'altezza.
Fara' passare come straordinario il prossimo scudetto vinto gia' in partenza e per l'inevitabile flop in Champions League ha gia' messo le mani avanti.


Nei giorni in cui tutti si affannano a dire che vinceranno tutto, Mourinho, da genio della comunicazione, ha detto non vincera' niente e se per caso qualcosa arrivera' sara' per esclusivo merito suo visti i brocchi che si ritrova in rosa.
Non sono un pirla, zeru tituli e adesso :non sono may poppins o harry potter o il mago merlino.
Uno schiaffo a Branca , ritenuto un incapace a vendere, e uno ancora piu' violento a Moratti, colpevole di non aver mantenuto le promesse di due mesi fa.
E qui Mourinho ha perfettamente ragione.
Vuole Carvalho e Deco, due che il Chelsea ha messo in vendita a un prezzo ritenuto troppo alto.
Come dire che se Moratti non ha soldi per acquistare giocatori da Champions, la Champions e' meglio che se la levi dalla testa.