Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Palermo, ag. Simplicio: "La Nazionale è un premio al suo lavoro"

Palermo, ag. Simplicio: "La Nazionale è un premio al suo lavoro"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
martedì 10 novembre 2009, 10:102009
di Redazione TMW.
fonte mediterraneonline.it

E' felice e sorridente come non mai Gilmar Rinaldi, agente del centrocampista brasiliano del Palermo, Fabio Simplicio, che ai microfoni di mediterraneonline.it ha commentato la convocazione del giocatore rosanero per l'impegno amichevole del Brasile contro l'Inghilterra. "E' un bel giorno, un giorno meraviglioso".

Esordisce così Gilmar Rinaldi. "Il lavoro che ha fatto in questi anni a Palermo ha pagato Fabio è felicissimo, ho parlato con lui e la sua famiglia, gli ho dato la notizia. E' raggiante" . Una convocazione che per Simplicio potrebbe essere il visto per il Mondiale: "Se uno è chiamato per la Nazionale, pensa anche ai Mondiali. Pensa ai Mondiali. Se è stato convocato vuol dire che può dare il suo contributo".

Tra mille polemiche dovute al rinnovo contrattuale che ancora non arriva, Simplicio da sempre il meglio di sé, nonostante la sua permanenza in rosanero non sia sicura, anzi, tutt'altro: "E' stata premiata la sua professionalità e il suo modo di giocare che adesso è riconosciuto anche Dunga, uno dei più grandi specialisti - afferma Gilmar Rinaldi - Essere convocati da Dunga è un grande premio. Fabio non pensa al contratto, non si preoccupa. Sa che scade a giugno, è una cosa di cui mi sto occupando io. Lui da tutto per il Palermo, al di là dei problemi".