Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Roma, Ranieri: "Col Fulham pareggio giusto"

Roma, Ranieri: "Col Fulham pareggio giusto"TUTTO mercato WEB
© foto di Filippo Gabutti
venerdì 23 ottobre 2009, 07:582009
di Redazione TMW.
fonte Romanews.eu

"Abbiamo meritato il pareggio perché nel secondo tempo abbiamo fatto tutto noi, a loro abbiamo lasciato solamente un contropiede. Abbiamo sbagliato il rigore, è vero. Ma questa squadra non molla mai e questo mi fa ben sperare. Pizarro? Ha il ginocchio che gli fa male, quindi quando posso lo risparmio. Ho chiesto alla squadra di giocare palla a terra, ma non ci riuscivamo. Nella ripresa siamo andati molto meglio. Menez? Positiva la sua prova, ha dato buoni palloni, quando dava la palla lui c'era sempre qualcosa di pericoloso. Voleva battere il rigore, aveva chiesto a De Rossi di volerlo battere lui ad inizio partita, lo ha chiesto anche a Pizarro. Se avesse segnato il rigore sicuramente avrebbe avuto più sicurezza.

Era un peccato non pareggiare, avevamo messo alle corde il Fulham ed era difficile passare quella barriera di dieci giocatori. Pareggio importantissimo. Anche con il Milan mi era piaciuta la squadra, nel secondo tempo avevamo un po' abbassato la guardia, ma questa squadra crede nei propri mezzi. A Milano dovevamo chiudere la partita. Non abbiamo detto che ci mancava Totti che è il nostro cannoniere principe. Sono contento di quello che stanno facendo i ragazzi. Il mercato di gennaio? Siamo solo ad ottobre, ancora è presto. Hodgson? Pur nel dispiacere ci siamo fatti ci complimenti. Lo andrò a salutare fra poco perché mi ha invitato".