Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Taglialatela: "Quagliarella è in netta crescita"

Taglialatela: "Quagliarella è in netta crescita"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico de Luca
giovedì 3 dicembre 2009, 14:262009
di Redazione TMW.
fonte di Antonio Petrazzuolo per Napoli Magazine

Pino Taglialatela, ex portiere del Napoli e del Bari, ha rilasciato un'intervista a "NapoliMagazine.com".

Il pareggio del Napoli a Parma ha lasciato tutti un po' interdetti per le decisioni arbitrali di Trefoloni...
"L'arbitro non ha disputato una grande partita. Alcune decisioni sono state piu' che discutibili. Ad esempio il rigore concesso al Parma, secondo il mio punto di vista, non va mai fischiato. Stiamo parlando di un fallo normalissimo, iniziato dall'attaccante. Se si vanno a sanzionare episodi del genere le partite finirebbero 10-10. Il Napoli stava gestendo benissimo la partita. Mi è parsa una decisione assurda, anche se gli azzurri potevano chiudere prima la gara. Nel primo tempo il Napoli ha dominato. E' un pareggio che ha il sapore della beffa per i partenopei, perche' i tre punti li meritavano tutti".

Quagliarella si è mosso molto bene. Ha sfiorato anche un eurogol da fuori area...
"Quagliarella e' un grandissimo giocatore. Mi sembra assurdo focalizzarsi sul dato che non segna. Quagliarella, con i suoi movimenti, tiene in apprensione la difesa avversaria e libera i compagni al tiro. A Parma, ad esempio, e' stato sfortunato: stava per segnare un eurogol. Nel momento in cui si sblocchera' credo che vedremo gol bellissimi".

Napoli-Bari: che sfida prevede?
"Sara' una sfida molto difficile. Il Bari e' una delle rivelazioni del torneo. Stanno giocando un buon calcio, anche se nelle ultime partite non sono apparsi molto brillanti. Ventura sta facendo cose importanti, lanciando giovani esordienti. Ho degli amici a Bari: sono carichi a mille, ma il Napoli ha un organico notevole. Gli azzurri devono rispettare i propri avversari, ma non timore".

Che ricordi ha della sua esperienza al Bari? Qual e' il suo pronostico su Napoli-Bari?
"Fu un anno positivo. Tutti sanno che faccio il tifo per il Napoli. Sara' una sfida importante per rilanciare gli azzurri in chiave europea. Mi farebbe piacere assistere ad una doppietta di Quagliarella".

Il suo saluto ai tifosi del Napoli...
"Sara' fondamentale il loro sostegno al San Paolo, perche' prevedo un match difficile".