Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tanti affari sull'asse Italia-Uk

Tanti affari sull'asse Italia-UkTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 9 luglio 2009, 15:352009
di Domenico Fabbricini
fonte Tuttopremier.it

L'asse di mercato Italia-Inghilterra funziona. Qualcuno obietterà: ma gli affari veri, quelli che si toccano con mano, dove sono? È vero, di ufficialità per ora se ne vedono poche. Però, di trattative, sondaggi, rumors e altro ce ne sono tantissimi. Basti pensare al Chelsea e all'Inter e a giocatori interessati: Deco e Ricardo Carvalho da una parte, Burdisso dall'altra.

E ancora: Jimenez al West Ham, Amantino Mancini tentato da Zola, Ibrahimovic e Maicon pallini di Ancelotti. Ma non è - il mercato - solo un affare tra Inter e Chelsea. Il Tottenham vorrebbe Muntari, e non è la prima volta che si fa avanti. Ma gli "Spurs" vorrebbero anche Vucinic in cambio di 22 milioni di euro da recapitare a Rosella Sensi.

Ma non è finita qui: il Liverpool e la Juventus ad esempio: Xabi Alonso e Dossena sono tra i desiderata di Blanc e Secco, ma forse resteranno una chimera: nel mercato, però, insegnano gli agenti e i procuratori più avveduti, "mai dire mai". Senza contare, poi, la corte serrata che i team inglesi fanno a Roberto Mancini e le tante piccole operazioni a livello giovanile (stile Macheda). Insomma, un mercato vivo che, ne siamo sicuri, deve ancora entrare nel suo momento clou e che potrebbe riservarci più di qualche sorpresa.