Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Atalanta, Amoruso: "A Catania ho già segnato"

Atalanta, Amoruso: "A Catania ho già segnato"TUTTO mercato WEB
© foto di Giacomo Morini
venerdì 12 febbraio 2010, 09:542010
di Lorenzo Casalino

"A Catania ho già segnato e furono due gol pesanti per la salvezza della Reggina, ora spero di sbloccarmi presto anche con l'Atalanta". Nicola Amoruso vuole centrare il risultato pieno a Catania. "Spero di segnare presto - confida ai microfoni de L'Eco di Bergamo -. Anche domenica scorsa ci sono andato vicino, però ci ha pensato Tiribocchi. È bello vedere che l'Atalanta ha molte risorse e c'è sempre chi può risolvere la partita".

Mutti intanto sta puntando molto sulla coppia Amoruso-Doni. L'intesa come va?
"Bene. Ma con Cristiano è facile trovare l'intesa. È un campione, un grande giocatore molto tecnico e intelligente. Credo che per tutti gli attaccanti sia facile giocare con uno come lui".

Il suo inserimento in compenso è stato immediato. Dopo una partita era già titolare...
"Ho trovato un ambiente ideale per lavorare bene, un bellissimo centro sportivo, un pubblico molto caloroso. Ci sono tutti i presupposti per centrare l'impresa-salvezza. La prima partita in casa per me è stata molto bella, abbiamo battuto una squadra forte come il Bari, ottenendo tre punti fondamentali con caparbietà".

Lei tra l'altro ha un conto in sospeso col Catania.
"Ci ho giocato tre settimane fa, la mia ultima partita con la maglia del Parma. È stata molto dura, abbiamo perso 3-0, so bene che ambiente troveremo. In casa il Catania fa sempre la sua parte, sappiamo cosa ci aspetta ma siamo preparati".

In questo caso sarà uno scontro diretto, a differenza di allora...
"Sia per noi che per il Catania sarà una partita molto importante, ma non determinate. Il campionato non finirà domenica. Per noi però può rappresentare un punto di svolta. Un risultato positivo a Catania ci darebbe ancora più consapevolezza nei nostri mezzi. Fare punti fuori casa ti dà sempre una spinta in più".