Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Cambiasso: "Maradona? Niente pensieri negativi nei momenti felici"

Cambiasso: "Maradona? Niente pensieri negativi nei momenti felici"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
domenica 16 maggio 2010, 19:372010
di Claudio Colla
"Nessuno vince 5 scudetti consecutivi né arriva in Finale di Champions per caso"

Ascoltato ai microfoni di Rai Sport, uno dei principali artefici della straordinaria stagione neroazzurra, il sempre presente a grandissimi livelli di rendimento Esteban Cambiasso, passa così in rassegna le fasi salienti della corsa allo scudetto, in vista della Finale con la "F" maiuscola del 22 maggio: «Oggi festeggiamo in modo particolarmente sentito, dato che abbiamo sofferto lungo tutto il campionato: quando la Roma ci ha scavalcati e il pallino è stato in mano loro, avevano certamente le carte in regola per vincere, e l'episodio sfavorevolmente decisivo per loro è stata la sconfitta casalinga contro la Sampdoria. La nostra forza è risieduta soprattutto nella concretezza, nella voglia di fare sempre meglio e di non rinunciare ad alcun obiettivo: nessuno vince 5 scudetti consecutivi per caso, come nessuno arriva per caso in Finale di Champions League.

Abbiamo battuto i Campioni d'Inghilterra, abbiamo sconfitto quelli che probabilmente saranno i Campioni di Spagna, ora ci apprestiamo ad affrontare i Campioni di Germania in uno scontro epico». Incalzato sull'inspiegabile mancata convocazione ai Mondiali di Sudafrica da parte del CT argentino Diego Armando Maradona: «Lasciamo stare, niente pensieri negativi nei momenti di felicità, ora voglio godermi questa bella festa».