Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Coppa Italia, le probabili in-formazioni

Coppa Italia, le probabili in-formazioniTUTTO mercato WEB
© foto di Federico de Luca
martedì 2 febbraio 2010, 12:342010
di Alessio De Silvestro

Il mercato si chiude con tanti nulla di fatto. Pochi gli acquisti eccellenti, anche se qualcosa si è mosso. Se dovessimo dare un voto a questa finestra di mercato sarebbe una striminzita sufficienza. L'Internazionale è stata la regina del mercato. la Roma qualità prezzo, con Toni ha fatto molto bene e la Fiorentina ha scommesso sui giovani con Ljajic e Seferovic. Il Milan invece ha infoltito ancor di più la colonia Brasiliana, prendendo Mancini dai cugini Nerazzurri e ha confermato l'usato sicuro garanzia due anni, di Mr. Beckham. Le altre hanno tentato il colpo grosso dell'ultima ora, senza mettere troppo la mano al portafoglio.

Specialmente la Lazio con Ledesma, si è vista di nuovo bloccata sulla liquidità ed ha tentato le carte di riserva. Sicuramente il doppio colpo Pandev-Mariga per i Nerazzurri, farà ancora di più la differenza dei valori in campo. Il Campionato può attendere e domani si parte con le semifinali di Coppa Italia. Le quote degli scommettitori danno favorita una finale Roma-Inter, anche data dal fatto che la Fiorentina sarà orfana di Mutu, causa squalifica per doping e che la Roma contro l'Udinese, ritrova le punte titolari, tranne Toni. Mourinho darà spazio ad un bel turn-over, anche in vista di domenica, ma sicuramente la squadra di Moratti è ricca di infinite soluzioni. Le gare saranno su andata e ritorno e troviamo subito: Inter - Fiorentina mercoledì 3 febbraio, alle ore 20.45 (diretta su Rai 1) per poi concentrarci su: Roma - Udinese giovedì 4 febbraio alle ore 21.00 (diretta su Rai 3). Le scommesse sono partite, ma siamo certi che ci sarà anche stavolta una sorpresa, magari da colpo grosso.