Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Coco: "Meglio Cassano che un bravo ragazzo"

ESCLUSIVA TMW - Coco: "Meglio Cassano che un bravo ragazzo"TUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
lunedì 20 dicembre 2010, 16:322010
di Alessio Alaimo

Da buon milanista, Francesco Coco è soddisfatto per l'imminente acquisto di Antonio Cassano da parte del club rossonero. A Tuttomercatoweb l'ex terzino del Milan commenta l'operazione di mercato della sua ex società. "In Inghilterra ci sono giocatori che si fanno la notte in galera e poi la domenica giocano. In Italia pensiamo sempre al carattere del giocatore, ma a gestirlo deve essere la società. Preferisco avere un giocatore forte come Cassano e gestirlo umanamente durante un percorso piuttosto che un bravo ragazzo che in campo non fa la differenza. Quello di Cassano è un acquisto positivo che si sposa con le caratteristiche del Milan.

Ben vengano giocatori come lui in una squadra come il Milan che deve sempre fare la differenza in modo divertente e bello. Io sono milanista e contentissimo dell'acquisto di Cassano. Il Milan ha fatto delle operazioni importanti come Ibrahimovic e Robinho e adesso Cassano, ma deve tutelarsi nel reparto difensivo per ciò che riguarda le alternative, perché abbiamo giocatori buoni ma che sbilanciano gli equilibri della squadra. Nesta è un grandissimo centrale però nell'arco della stagione ha bisogno di rifiatare e lo stesso discorso vale per i vari Ambrosini, Gattuso e Pirlo. Se sarebbe servito all'Inter? No perché sarebbe entrato in un collettivo che non valorizza la tecnica, anche se Cassano servirebbe a tante squadre. I nerazzurri con tutti gli uomini a disposizione sono una delle squadre più forti d'Europa".

© Riproduzione riservata