Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Martorelli sui suoi assistiti e il caso Masi

ESCLUSIVA TMW - Martorelli sui suoi assistiti e il caso MasiTUTTO mercato WEB
© foto di Morini Giacomo
lunedì 6 dicembre 2010, 11:532010
di Gianluigi Longari
fonte Intervista di Raffaella Bon

Abbiamo intervistato Giocondo Martorelli, agente tra gli altri dell'attaccante lituano del Livorno Danilevicius. Vediamo dunque quali sono le novità riguardo il suo assistito: "Per il momento niente che possa fare pensare di andare via a gennaio, ma come ha ripetuto più di una volta il presidente Spinelli il contratto non sarà rinnovato: scade a giugno e quindi fino a giugno starà lì".

Altre novità riguardo suoi giocatori?
"Bonaventura rimane a Bergamo, per Fabiano stiamo trattando il rinnovo del contratto e Jeda rimane dove è, visto che ha tre anni di contratto".

Invece quella di Masi è una vicenda antipatica, lei gli ha dato tanto: si sarebbe mai aspettato una cosa simile?
"Sono da tanti anni in questo mondo e non mi stupisco più di niente. Prima ci sarei rimasto anche male ora non più. Succede ogni giorno che si cambia agente, mi sembra che stia diventando sempre più una costante. Riguardo al padre, sono responsabilità sue, ci sono dei legali che stanno agendo e non voglio alimentare altre polemiche: dico solo che vorrei che prima o poi uscisse il regista di tutto questo".

© Riproduzione riservata