Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Europa League, Panathinaikos-Roma 3-2

Europa League, Panathinaikos-Roma 3-2TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 18 febbraio 2010, 22:592010
di Riccardo Mancini

Una Roma sonnecchiosa e solo a tratti pungente esce sconfitta per 3-2 dall'Oaka Stadium di Atene. A prevalere i padroni di casa del Panathinaikos, abili a rimontare il doppio vantaggio giallorosso. Dopo un primo tempo piuttosto noioso e con poche occasioni da rete, chiusosi con la squadra di Ranieri in vantaggio per 1-0 grazie alla prodezza di Vucinic, infatti, i biancoverdi sono entrati in campo, nella ripresa, con il piglio e l'atteggiamento giusto. Al 21' del secondo tempo è Salpingidis a pareggiare i conti scaraventando alle spalle di Doni un pallone sul quale la difesa capitolina e lo stesso estremo difensore brasiliano hanno peccato decisamente di attenzione.

La Roma, però, 12 minuti più tardi riesce a portarsi nuovamente in vantaggio grazie ad un rigore concesso dall'arbitro Skomina per fallo dello stesso Salpingidis su Cerci e realizzato con freddezza da Pizarro. Quando i giochi sembrano ormai chiusi, però, ecco uscir fuori l'orgoglio greco: prima all'81 con il neo entrato Hristodoulopoulos(ancora in mischia su corner) e poi all' 87' con il colpo di testa di Djibril Cissè, in anticipo su Burdisso, il Panathinaikos riesce a ribaltare il risultato, beffando la squadra di Claudio Ranieri e portandosi sul 3-2. Ritorno tra una settimana allo stadio Olimpico di Roma: chi passa affronterà negli ottavi la vincente tra Standard Liegi e Salisburgo (andata 3-2)