Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fantacalcio: guida alla ventiquattresima giornata

Fantacalcio: guida alla ventiquattresima giornataTUTTO mercato WEB
Sorrentino - Chievo Verona
© foto di Federico De Luca
venerdì 12 febbraio 2010, 00:152010
di Redazione TMW.
fonte di Claudio Colla per tuttofantacalcio.it

Impresa particolarmente ardua iniziare così prematuramente ad accompagnarvi lungo questo 24esimo turno di Serie A, amici fantacalcisti, in quella che appare come una parziale prova generale del "calcio-spezzatino" che caratterizzerà la prossima stagione, soluzione peraltro particolarmente odiosa per tutti noi fantaallenatori.

Portieri - Giornata giusta per puntare su alcuni estremi difensori di medio-piccole squadre. Sorrentino ad esempio appare come nome ottimale: il Chievo è squadra ordinata e difensivamente solida, soprattutto tra le mura amiche, e l'ospite Siena, orfano proprio del suo uomo più pericoloso (lo squalificato Maccarone), appare squadra piuttosto allo sbando, non facilmente in grado di impensierire la corazzata gialloblù. Scelte oculate possono essere anche quelle legate al catanese Andùjar, reduce da un buon periodo individuale e di squadra, impegnato in casa contro un'Atalanta che difficilmente sembra poter rappresentare avversario in grado di dilagara al "Massimino", e al cagliaritano Agazzi, opposto tra le mura amiche a un Bari che fatica a incidere lontano dal Tavoliere. Pollice alto anche per il neo-livornese Rubinho, avversario di un Bologna in una sfida da under, per il milanista Dida (o la sua riserva Abbiati) e per il parmense Mirante. Schierabili, in assenza dei suddetti nomi, anche Julio Cesar, impegnato, al di là del suo enorme "peso specifico", contro un Napoli di suo equilibrato ma non particolarmente prolifico di fronte alle difese di livello, il bolognese Colombo, il barese Gillet, il romanista Julio Sergio; qualche rischio in più per l'ormai inesauribile para-rigori De Sanctis e per il sempre affidabile Sirigu, mentre è meglio stare alla larga da, nell'ordine, Muslera, Consigli, Curci e Handanovic. Difficilmente prevedibili invece le performance fantacalcistiche nelle sfide tra Buffon e Amelia e tra Storari e Frey, impegnati nelle gare dagli esiti più arduamente ponderabili.

Difensori - Gli esterni cagliaritani Marzorati e Agostini potrebbero patire le ripartenze degli esterni alti del Bari, tra le cui fila il nome più godibile è certamente quello di Andrea Masiello per questo turno. I nomi decisamente consigliabili sono quelli di Yepes e Mantovani (Chievo), Criscito (Genoa), Nesta (Milan), Maicon, Lucio e Samuel (Inter), Riise (Roma), Vargas (Fiorentina), Kolarov (Lazio), mentre le principali sorprese positive possono provenire dal livornese Nelson Rivas, dai bolognesi Portanova e Modesto, dal parmense Castellini, dall'atalantino Bellini, dal catanese Spolli, dal doriano Gastaldello e dai palermitani Balzaretti, Kjaer e Bovo. Da evitare i pacchetti arretrati del Siena e della Lazio (il succitato Kolarov escluso), a rischio tutti i difensori del Napoli.

Centrocampisti - Ferreira Pinto e Valdes possono trovare un posto in zona-bonus in casa Atalanta, mentre il cagliaritano Lazzari con i suoi movimenti tra le linee potrebbe fare la differenza contro il Bari. Manca da tanto il gol a Marcolini, in orbita-rigore contro una difesa senese estremamente disattenta e pasticciona; una grande prestazione di Sissoko contro il Genoa potrebbe essere premiata in particolar misura, mentre può essere consigliabile puntare sul buon momento del livornese Pulzetti. L'udinese Asamoah, che con il suo dinamismo può mettere in grossa crisi lo scoperto centrocampo del Milan, può rivelarsi una delle grandi sorprese di giornata, mentre i parmensi Galloppa e Jimenez sembrano avere le carte in regola per proporsi offensivamente con efficacia contro una Lazio raffazzonata. Irrinunciabile, oltre ai soliti Cambiasso e Javier Zanetti, anche il duo Hamsik-Sneijder, impegnato in un duello a distanza dai contorni fantacalcisticamente epocali; in Roma-Palermo è imprescindibile puntare sui rispettivi ottimi momenti di Pizarro e Pastore, con un occhio rivolto a Perrotta, perennemente in orbita-bonus, e un altro rivolto a Liverani, a forte rischio-malus disciplinare. Marchionni a Genova contro la Samp è una possibile sorpresa dalla panchina, mentre ci si aspetta una grandissima gara da Palombo, con Mannini nel contesto giusto per incidere offensivamente contro una Fiorentina che arranca a difendersi sulle corsie laterali.

Attaccanti - Schierabilissimi i membri del tridente catanese Mascara-Maxi Lopez-Morimoto, l'allievo Palladino e il professor Del Piero saranno chiamati a illuminare Juventus-Genoa con i rispettivi colpi da maestro; Bellucci da ex pieno di "birra" in corpo appare particolarmente pericoloso contro il Bologna, mentre ci si può aspettare qualunque tipo di prestazione da Ronaldinho e Di Natale in Milan-Udinese. Biabiany e Bojinov sono apparsi in ottima vena contro l'Inter, e con la loro velocità di dialogo e di esecuzione sono certamente consigliabili contro una Lazio per cui i primi, pochi giorni di cura-Reja potrebbero non bastare dietro; Quagliarella può esaltarsi come sparire nella grande sfida contro l'Inter, l'impiego nella vostra fantaformazione di Milito e Pandev non è sindacabile, mentre appare piuttosto appannato Eto'o; Miccoli e Cavani possono certamente penetrare la pur solida difesa della Roma con la loro manovra in velocità, la sfida a distanza Pazzini-Gilardino può decisamente terminare con un gol per parte, con Jovetic e Vucinic schegge impazzite sempre pronte a far male agli avversari e bene al vostro monte-bonus.(tuttofantacalcio.it)