Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina, Corvino: "Mercato? La migliore è stata la Lazio"

Fiorentina, Corvino: "Mercato? La migliore è stata la Lazio"TUTTO mercato WEB
© foto di Image Photo Agency
mercoledì 3 febbraio 2010, 12:532010
di Redazione TMW.
fonte Tuttosport/Fcinter1980.it

Pantaleo Corvino si improvvisa giornalista e sulle pagine di Tuttosport assegna i suoi personali voti alle società di serie A per il mercato di gennaio. E la classifca è quanto mai sorprendente. Ecco quanto riportato da FcInter1908: "Il voto piu' altro va alla Lazio a cui assegno un bel 7.5. Ha preso Floccari, Andrè Dias e Hitzlsperger. In più ha tenuto Kolarov e Ledesma per il quale dico che sarebbe giusto nell'in teresse di tutti ripartire da capo".

Quattro squadre si aggiudicano la virtuale medaglia d'argento: "Inter, Roma, Napoli e Fio rentina. A loro do 7 perché han no fatto acquisti mirati, i nerazzurri con Pandev e Mariga, giocatore che ben si adatta a un centrocampo a tre; i giallorossi che con Toni hanno preso il massi mo in un ruolo che aveva no scoperto; i partenopei che hanno colmato con Dossena la lacuna a sini stra. E noi perché con Feli pe, Bolatti, Ljajic e Keirri son più Seferovic pensia mo al presente ma pure al futuro".

Molto più basso il voto per Juventus e Milan: "Il Milan lo inserisco coi vari Palermo, Bari, Caglia ri, Chievo che giustamente credono nel proprio patri monio e per questo non hanno fatto grossi inter venti. Una dimostrazione di coerenza, frutto di una scelta ragionata. Per que sto do 6. La Juve merita un discorso a parte. Non do voto al suo mercato (che comunque in estate fu da 8) ma alla sua sfortuna ed è 2. Quanto le sta accadendo è frutto di emergenze e infortuni, ci sono annate che nascono male, per la Juve è così. Ma appena uscirà dall'emer genza risalirà: i primi tre posti paiono già assegnati, il quarto sarà suo".