Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, le condizioni per arrivare a Gerrard

Inter, le condizioni per arrivare a GerrardTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 4 febbraio 2010, 10:012010
di Matteo Magrini
fonte fcinternews.it

Per Steven Gerrard, capitano simbolo del Liverpool, non è da escludere un futuro lontano da Anfield. Ci sono infatti tre condizioni che potrebbero favorire il suo passaggio in nerazzurro. Il primo motivo è la crisi economica dei Reds, nelle ultime ore il consigliere delegato Purslow durante una riunione con i tifosi ha dichiarato debiti per 270 milioni di euro. Questa situazione obbliga i proprietari, gli americani Gillett e Hicks, a vendere il club, con conseguenti cessioni importanti. Tra i possibili partenti ci sono pezzi pregiati come Torres, Mascherano e Gerrard, ma anche Benitez potrebbe cedere all'offerta della Juventus. L'addio dell'allenatore spagnolo potrebbe essere un altro motivo per la cessione di Gerrard, visto il buon rapporto tra i due. Ma la spallata decisiva potrebbe arrivare dal City di Mancini, qualora riuscisse a raggiungere il quarto posto. In questo caso il Liverpool, attualmente quinto a pari punti col City, si ritroverebbe ancora fuori dalla Champion's League.

E con la crisi economica i mancati introiti dall'Europa porterebbero alla bancarotta. L'Inter, grazie al viaggio inglese di Oriali a gennaio, è in prima fila e attende sviluppi, sperando che tutte le condizioni si possano verificare. Secondo il Daily Mirror il sogno di Moratti, di Mourinho e dei tifosi interisti si potrebbe realizzare a giugno per una cifra non inferiore ai 30 milioni, ma per avere il centrocampo migliore d'Europa è un sacrificio che il presidente sarebbe disposto a fare.