Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, Mourinho: "Cole neroazzurro? Gli consiglio di restare là"

Inter, Mourinho: "Cole neroazzurro? Gli consiglio di restare là"TUTTO mercato WEB
© foto di Filippo Gabutti
mercoledì 24 febbraio 2010, 10:482010
di Redazione TMW.
fonte INTER.IT

Durante la conferenza stampa di ieri sera al tecnico dell'Inter, Mourinho è stato chiesto se vorrebbe Ashley Cole nella sua squadra, nel caso fosse possibile comprarlo. E poi gli hanno rivolto anche la seguente domanda il fatto che lei ha detto che avrebbe potuto essere l'allenatore dell'Inghilterra testimonia che lì è più apprezzato che in Italia?
"Potevo diventare il ct dell'Inghilterra e sarei stato, allora, forse un ct prodigio nel mondo, perché per avere la possibilità di guidare la nazionale inglese sarei stato davvero un uomo prodigio. Ci ho pensato e ripensato allora, ero combattuto, perché da un lato avrei voluto ma dall'altro lato sapevo che non sarebbe stato il lavoro per me e per la mia mentalità, per la mia passione per il calcio e per allenare ogni giorno. E allora ho deciso di non esserlo, e così nel momento giusto, con la decisione giusta, l'Inghilterra ha scelto un ct di grande esperienza che sta facendo un grande lavoro. E visto che io amo l'Inghilterra, mi auguro che continui a fare bene e che possa conquistare davvero qualcosa di importante. Per quanto riguarda Ashley Cole, penso che in questo momento abbia bisogno di avere cura di sè, di pensare al suo recupero, l'ho chiamato qualche giorno fa perché ci tengo a lui, e gli auguro un recupero veloce. E visto che mi piace molto e gli sono affezionato, quello che gli consiglio è di non lasciare l'Inghilterra, gli consiglio di restare lì".

Molti dicono che sarebbe meglio per Ashley Cole, alla luce dei suoi problemi personali, andare a giocare in un altro paese...
"Ho visto Ashley Cole giocare fino al momento del suo infortunio e ho visto un calciatore che giocava molto bene. Quindi se ha dei problemi, di certo non sono problemi legati al campo. E poi penso che a dargli dei consigli dovrebbero essere Ancelotti, la sua famiglia, chi gli sta vicino. Ma se volesse la mia picccola opinione, un mio piccolo consiglio, io gli direi di rimanere in Inghilterra".