Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus: la rivincita di Quagliarella

Juventus: la rivincita di QuagliarellaTUTTO mercato WEB
© foto di Carmelo Imbesi/Image Sport
martedì 7 dicembre 2010, 07:412010
di Redazione TMW.
fonte di Claudio Garioni per qsvs.it

Fabio Quagliarella si sta prendendo la sua rivincita. Il ventisettenne era arrivato a Torino quest'estate con un bagaglio di scetticismo bianconero.Ora l'attaccante napoletano sta dimostrando di essere da Juve. Ha già collezionato 8 gol in campionato. E si tratta di una collezione da cineteca, visto che la tecnica di Quagliarella è roba pregiata, con un bagaglio fatto di dribbling e pallonetti, esplosività e rapidità. Cresciuto nelle giovanili del Torino e affermatosi tra Sampdoria e Udinese, il guaglione ha vestito poi le maglie azzurre di Nazionale e Napoli, riuscendo infine ad approdare alla corte della Vecchia Signora.

Ora Quagliarella può commentare con ironia le voci sul mercato bianconero di gennaio: «I club in cui gioco io cercano sempre un altro attaccante», ha dichiarato facendo capire che ai gol può pensarci benissimo lui e che non serve investire milioni su una punta, considerato che a gennaio ci sarà pure il rientro di Amauri. Anche nell'ultimo fallimentare mondiale sudafricano l'attaccante è stato uno dei pochi a salvarsi, tenendo in vita le speranze di qualificazioni fino all'ultimo. Quagliarella sa però che non può fermarsi ora sul più bello. Dare continuità alle sue prestazioni sarà il modo migliore per cancellare ogni scetticismo sul suo conto, ogni voce di mercato e per far volare la Juve a caccia di aquile e diavoli.