Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lazio, Lotito: "Ancora nessuna offerta per Kolarov"

Lazio, Lotito: "Ancora nessuna offerta per Kolarov"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
venerdì 28 maggio 2010, 16:092010
di Francesco Ponticiello
fonte Lalaziosiamonoi.it

A margine della presentazione del prossimo ritiro precampionato che si svolgerà ad Auronzo di Cadore (dal 10 al 30 luglio), il presidente della Lazio Claudio Lotito ha fatto il punto della situazione biancoceleste, partendo dai casi più spinosi del mercato.

Nella giornata odierna alcuni quotidiani spagnoli hanno pubblicato la notizia di un accordo già firmato tra Kolarov ed il Real Madrid.
"Non sono a conoscenza di questa cosa - dice Lotito - Allo stato attuale non abbiamo ricevuto nessuna offerta per il calciatore, né l'abbiamo messo in vendita. Quando arriveranno delle proposte le valuteremo. Finchè non si metterà sul mercato non potrà neanche essere fatto un prezzo. Solo quanto questo avverrà si potrà valutare una sua possibile cessione"

Presto dovrà essere definita anche la situazione Ledesma.
"E' uno dei giocatori che fa parte della rosa, valuteremo al momento opportuno. Appena supereremo questa fase preliminare di aggiustamenti e logiche programmatiche, sarà uno dei giocatori che verrà valutato. Se ci sarà bisogno di un incontro lo faremo. Ancora oggi non abbiamo fatto una programmazione definitiva, dobbiamo valutare tutta una serie di fatti, e una volta che questo accadrà contatteremo tutti gli interlocutori per trovare una soluzione che sia più consona e più compatibile, sia con le esigenze del giocatore che della società"

Tra i nomi accostati alla Lazio si fa spesso quello dell'uruguaiano Martinez del Catania.
"Gli obiettivi della Lazio sono tanti - glissa il patron capitolino -, Anche in relazione del tipo di assetto tattico che avrà la squadra. Sulla base di questo orienteremo il nostro mercato in entrata. Ora in una prima fase penseremo a vendere chi gioca meno. La Lazio non deve vendere per acquistare, il parametro per poter fare acquisizioni dice che la Lazio è nelle condizioni di poter acquistare qualsiasi giocatore a qualsiasi cifra. Ha le risorse per poterlo fare. Noi non apparteniamo alla categoria di società che deve vendere, ci iscriviamo tranquillamente al campionato, non dobbiamo fare anticipazioni su contratti televisivi della prossima stagione, ha pagato gli stipendi contrariamente a ciò che qualcuno diceva. Nei primi di giugno pagheremo gli stipendi di Aprile e la storia è finita"

Un'operazione che sembra in via di risoluzione è quella con il Genoa per Floccari. "Quando qualcuno ha detto che per riscattarlo la Lazio deve prima vendere ha detto tutte cose prive di fondamento. Per Floccari c'è un diritto di riscatto che è stato depositato a gennaio con le modalità di pagamento fissate. Tutto è già stato istituito e formalizzato in Lega. Questo pagamento verrà conseguito. La Lazio ha le risorse per farlo, quindi questo problema non si pone"