Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lazio, massimo risultato col minimo costo: le tre piste per l'attacco

Lazio, massimo risultato col minimo costo: le tre piste per l'attaccoTUTTO mercato WEB
Hugo Almeida
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
mercoledì 15 dicembre 2010, 18:012010
di Raimondo De Magistris

Zarate non andrà al Tottenham. Floccari e Rocchi non si muovono. Tre conferme per l'attacco, ma non basta. La dirigenza biancoceleste a gennaio rinforzerà il reparto avanzato. Per restare nei piani alti della classifica bisognerà dare maggiori alternative al tecnico Edy Reja.
Se negli altri reparti le alternative non sembrano mancare, in attacco la situazione è diversa. Emblematica la sfida di sabato contro l'Udinese. L'infortunio di lunedì sera di Floccari ha mandato in tilt il tecnico goriziano.
Nuovi rinforzi sono quindi necessari, se è vero che il giovane Kozak a gennaio verrà ceduto in prestito in una squadra capace di garantirgli maggior minutaggio. Il colpo fallito in estate verrà messo a segno ora, quando a gennaio - con calciatori a sei mesi dalla scadenza del contratto - potrebbero aprirsi porte inimmaginabili fino allo scorso agosto.
In realtà, due delle tre piste percorribili per gennaio erano già vive in estate. Il primo nome è quello di Roque Santa Cruz, centravanti del Manchester City fuori dalle grazie di Roberto Mancini.

La sua partenza a gennaio è certa, così come l'interesse di diversi club di Bundesliga e del Blackburn. La Lazio sarà comunque in prima fila, pronta a sfruttare i buoni rapporti col club inglese.
Il secondo è quello di Hugo Almeida, centravanti in scadenza col Werder Brema. Il Besiktas nella giornata di ieri ha troppo precocemente annunciato l'ufficialità del suo arrivo. Il calciatore ha seccamente smentito l'accordo col club turco, forte di una lunga serie di corteggiatori.
Infine, a spuntare nelle ultime ore è stato il nome di Georgios Samaras. Già monitorato dal Palermo in estate, l'attaccante greco è pronto a una nuova esperienza dopo due stagioni al Celtic. Da qui la volontà di non rinnovare il contratto col club scozzese in scadenza a giugno e pensare a un addio al Celtic Park già a gennaio. Due milioni di euro per portarlo in Italia. Occasione importante per Claudio Lotito, che potrebbe ritrovarsi in squadra un attaccante di soli 25 anni con una esperienza internazionale invidiabile.
Santa Cruz-Hugo Almeida-Samaras. Chi sarà il nuovo attaccante biancoceleste?