Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lazio, Reja: "Spero nella conferma di Ledesma e Floccari"

Lazio, Reja: "Spero nella conferma di Ledesma e Floccari"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
sabato 15 maggio 2010, 23:182010
di Marco Gori
fonte www.lalaziosiamonoi.it

La Lazio chiude la sua opaca stagione a quota 46 punti, eguagliando il punteggio dell'ultima annata di Delio Rossi e ribadendo un positivo trend finale. 24 punti in 15 gare, è la marcia della gestione Reja: cifre importanti che hanno parzialmente risarcito i tifosi biancocelesti che ora si attendono un rilancio convincente ed una strategia vincente: "Dobbiamo ripartire da questo finale di stagione - esordisce il tecnico carnico ai microfoni di Sky - Questa squadra ha dimostrato di saper fare un buon calcio e di ottenere ottimi risultati. Ora mi auguro che il presidente mantenga grande parte di questo gruppo. In settimana ne parleremo, vedremo di fare le operazioni giuste per competere a traguardi più importanti. Le posizioni che ci competono sono altre. Ledesma e Floccari? Sono giocatori determinanti, lo dimostra quello che hanno fatto in campo.

Sono calciatori che io reputo necessari per ambire a traguardi più alti. La contestazione a Lotito? Per quanto mi riguarda da quando sono arrivato la gente mi ha sempre dimostrato affetto, anche oggi ha dimostrato attaccamento alla squadra e al sottoscritto. E' una tifoseria particolarmente calda, ma lo è anche quella della Roma. Qui nella Capitale si parla in continuazione di calcio, c'è grande passione. Mi piacerebbe che il tutto rientrasse nella normalità, anche se quando i risultati non sono buoni la protesta è comprensibile"