Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lecce, De Canio: "La mia situazione non cambia"

Lecce, De Canio: "La mia situazione non cambia"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
domenica 5 dicembre 2010, 18:212010
di Claudio Colla
"Diamoutene è rimasto fuori soltanto per scelta tecnica"

Intervistato da Rai Sport dopo la quarta sconfitta consecutiva in campionato, l'allenatore del Lecce Gigi De Canio ha immediatamente sgombrato il campo da una nuova, possibile prospettiva di esonero, evocata dalle dichiarazioni rilasciate da Pierandrea Semeraro dopo la gara di Cagliari di sette giorni fa: "Per quanto riguarda la mia situazione non cambia assolutamente nulla; quanto accaduto la settimana scorsa era dovuto ad altre questioni, completamente chiarite in settimana. Questa è semplicemente un'altra partita persa, pazienza". Sul caso-Diamoutene, minacciato da alcuni supposti tifosi del Lecce a causa dei suoi trascorsi tra le file del Bari: "Il ragazzo è stato escluso soltanto per scelta tecnica, basta guardare i numeri legati al minutaggio di questa stagione per capirlo.

Avrei dovuto schierarlo per dare un segnale? Non posso far sì che episodi deprecabili come quello accaduto in settimana condizionino le scelte tecniche. Diamoutene era stato contestato fin dal suo ritorno qui, ciò nonostante la squadra e la società si sono schierate dalla sua parte già dall'inizio. Ho sette difensori centrali a disposizione, e quando l'ho ritenuto opportuno dal punto di vista tecnico l'ho sempre fatto giocare".