Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Marco Tardelli gioca Juventus - Palermo

Marco Tardelli gioca Juventus - PalermoTUTTO mercato WEB
© foto di Image Photo Agency
martedì 23 febbraio 2010, 19:052010
di Alessio Alaimo

Sfida importante domenica sera per il Palermo di Delio Rossi. I rosanero andranno di scena all'Olimpico di Torino dove affronteranno la Juventus. Della sfida in programma per la ventiseiesima giornata del campionato di serie A, Palermo24.net ne ha parlato con l'ex centrocampista bianconero, Marco Tardelli, ora vice del commissario tecnico dell'Irlanda Giovanni Trapattoni. "Alla Juventus - racconta Tardelli a Palermo24.net - ho vissuto un periodo bellissimo, anni con grandi compagni, una bella squadra e una grandissima società". Domenica per i rosa è una partita importante e in caso di vittoria si spalancherebbero le porte per un posto in Champions. "Per la Juventus - spiega il vice di Trapattoni a Palermo24.net - è sempre scontro Champions, deve assolutamente rientrare tra le prime quattro. Ha fatto due ottimi risultati e mi auguro che continui così, non me ne vogliano i palermitani". Palermo bello e spumeggiante in casa dove fa spesso risultato, poi, fuori dalle mura amiche, pur giocando bene non fa punti: "Se raccoglie poco - sostiene Tardelli - c'è qualche disattenzione, però il Palermo sta facendo bene, Delio Rossi mi piace tantissimo e sono sicuro che farà molto bene in campionato". Molto bene può significare tanto, anche un posto in Champions League. Il presidente Zamparini però preferisce mantenere un profilo basso e ragionare partita dopo partita. "Zamparini ha ragione, non gli ho mai dato ragione però questa volta ha ragione - afferma sorridendo l'ex centrocampista della Juventus - Ci sono altre squadre da Champions, i rosa possono provarci, nessuno lo vieta però ci sono formazioni più attrezzate. Nel calcio ci sta tutto, anche che il Palermo vada in Champions, però l'Europa League è più alla portata del Palermo. Ovviamente - continua Tardelli - giocatori e allenatore ci vogliono e ci devono provare".

Durante l'intervista concessa a Palermo24.net Tardelli elogia un giocatore rosanero in particolare: "Mi piace tantissimo Miccoli - dice - può cambiare la partita da un momento all'altro, tifo ancora per lui. Domenica ritrova la Juventus da ex? Beh, non so se avrà il dente avvelenato", continua sorridendo. Il giocatore rosanero più elogiato però è Javier Pastore: "E' un buon giocatore, può fare bene, ma ritento debba ancora crescere perché il campionato italiano è difficile. Può diventare un giocatore importante". Miccoli, Pastore... e Zamparini? "E' un presidente vulcanico, però devo dire che è simpatico", prosegue Tardelli. Il vice di Trapattoni al termine dell'intervista concessa al nostro sito ci descrive l'Irlanda parlando dei suoi giocatori: "Uno bravo su tutti è Givens, il portiere che gioca nel Manchester City, un grandissimo portiere, secondo me viene dopo Buffon. Poi c'è O'Shea del Manchester United. Qualcuno di importante ce l'abbiamo, non dimentichiamo anche Robbie Keane. Non tralascerei neanche Hunt - continua l'ex bianconero - è un ottimo giocatore, ha fatto bene quando ha giocato contro l'Italia e fa bene sempre, è simile a Gattuso, aiuta la squadra e mette in difficoltà le difese avversarie. Potrebbe fare benissimo in Italia. Solo che - conclude - in Premier League pagano tanto ed è difficile portare via i calciatori".