Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan: benvenuto Antonio Cassano

Milan: benvenuto Antonio CassanoTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 23 dicembre 2010, 08:482010
di Redazione TMW.
fonte Telelombardia - qsvs.it

E' Antonio Cassano l'ultima stella del firmamento rossonero. Visto il periodo una bella cometa che si porta dietro una coda non proprio benaugurante, ma che farà di tutto per non essere cadente. Il Pibe de Bari sarà a Milano il giorno di Santo Stefano e il 27 salirà sul volo Fly Emirates con destinazione Dubai. Lì comincerà la sua nuova avventura in rossonero, l'ultima chance di una carriera fatta di tanti troppi up and down. A Dubai, nell'amichevole in programma il 2 Antonio indosserà per la prima volta la sua nuova maglia numero 99. Il 4 a Milano sosterrà le visite mediche di rito e poi la firma del contratto. Il 6 dovrebbe già esordire in campionato a Cagliari, se come pensa Allegri si rimetterà in forma a Dubai dopo il mese e mezzo di inattività.

I 3-4 chili di troppo però sono l'ultimo dei problemi per Cassano. Quello che dovrà cambiare al Milan sarà la testa e ci sono tutti i presupposti per farlo. Antonio sa che non può giocarsi male quest'ultima preziosissima chance. Grande amico di Ibra e in ottimi rapporti con Gattuso Antonio arriva dispostissimo anche a partire dalla panchina perchè sa che ha grandi possibilità di vincere lo scudetto, primo titolo della sua carriera. L'entusiasmo sarà il miglior propellente per evitare cassanate in questi primi mesi di Milan, l'amibiente migliore per imettere in riga fantantonio come è successo negli ultimi anni con altri caratterini difficili. Per il Milan è una scommessa tutto sommato low cost, 2.5 milioni all'anno. Nella quale c'è tutto da guadagnare e ben poco da perdere.