Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan: lo strano caso Klass

Milan: lo strano caso KlassTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
domenica 28 febbraio 2010, 11:422010
di Redazione TMW.
fonte Telelombardia - qsvs.it

Lo chiamano l'oggetto misterioso, a Catania in 120 secondi seppe regalare al Milan una preziosa vittoria, adesso a dispetto delle critiche Huntelaar è uno dei migliori attaccanti del campionato, in virtù di una media gol invidiabile se paragonata ai minuti di gara giocati, mercoledì sera a Firenze si è reso protagonista con il suo gol della vittoria dei rossoneri che si avvicinano sempre più minacciosamente alla vetta.

I gol, l'olandese, li ha sempre fatti e, grazie al suo bottino in carriera, il Milan ha speso 15 milioni di euro per farlo suo dopo una lunga trattativa con il Real Madrid, ma già a gennaio il suo destino da giocatore del Milan sembrava essere segnato, si è parlato più volte di cessione che al momento sembra solo essere rimandata a giugno, ma timidamente, dal suo ruolo di panchinaro cucitosi addosso riesce a capitalizzare i minuti che Leonardo gli concede, insomma nell'attesa di capire se il suo destino sarà quello di lasciare Milano, si sta rendendo utile, lo ha fatto con le due doppiette con Catania e Udinese, con il gol su rigore al Genoa e quello con la Fiorentina.

Sta dimostrando di essere un attaccante che se viene messo nelle condizioni non sbaglia, veloce ed imprevedibile, anche a Madrid, pur non incantando seppe non sfigurare in fase realizzativa, ma il problema è che non è quello che serviva al modulo di Leonardo per questa stagione e quindi gioca solo quando non c'è Borriello o quando c'è da fare gli assalti finali, Huntelaar è un giocatore da area di rigore, non non quella punta di peso capace di far giocare la squadra.

Con grande fatica sta cercando di ritagliarsi anche un futuro in rossonero, e i sei gol fatti ed altri che riuscirà a fare potrebbero anche servire per
essere un più che degno sostituto di Inzaghi per il futuro.