Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ministro La Russa: "Inter, l'obiettivo è rivincere tutto"

Ministro La Russa: "Inter, l'obiettivo è rivincere tutto"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
giovedì 2 dicembre 2010, 15:002010
di Giulia Borletto
fonte ansa

"L'obiettivo dell'Inter è di vincere tutto, a cominciare dal Mondiale per club, per poi continuare con il campionato, la Coppa Italia e la Champions League". Nonostante le mille difficoltà di questo avvio di stagione, il ministro della Difesa Ignazio La Russa, nerazzurro doc, confida ancora che la squadra di Massimo Moratti possa ripetere i successi dello scorso anno. Il Centro coordinamento Inter Club ha fatto tappa a Roma con l'iniziativa 'In viaggio con la Champions per Inter Campus con l'Uicef', dopo i successi delle prime nove 'fermate', che hanno visto la partecipazione di oltre 12 mila persone. Il ministro si é fatto fotografare con la Coppa vinta nella notte di Madrid. Un'iniziativa voluta per festeggiare il mezzo secolo di attività degli Inter Club, grazie alla volontà del patron Moratti e di sua sorella Bedy, presidente onorario degli Inter Club. Una possibilità per i tifosi interisti di farsi immortalare con la Champions, dando un contributo per l'Unicef e per i campus dell'Inter nei Paesi in via di sviluppo. Trentacinque tappe in giro per l'Italia, con lo spirito di portare il trofeo fra la gente interista e non solo (la visita é aperta a tutti anche oggi al Circolo ufficiali della Difesa a Palazzo Brazzà).

Dopo aver attaccato duramente nelle scorse settimane il tecnico Benitez, La Russa si è detto favorevole a continuare con l'allenatore spagnolo, a condizione però che arrivino le vittorie. "Sono stato duro con lui - ha ammesso -, ma penso che in privato lo sia stato ancor di più la dirigenza dell'Inter. Siamo tutti pronti ad abbracciare Benitez, a condizione che vinca le partite. La cosa che non mi è andata giù era quella sorta di accettazione delle difficoltà. Questo non va bene, gli ostacoli vanno superati e quello che si è visto nelle ultime gare fa ben sperare". Domani intanto c'é Lazio-Inter. "Se non vincesse l'Inter il campionato - ha spiegato il ministro della Difesa - vorrei che lo vincesse la Lazio. Ho sempre detto che il mio giocatore preferito è Totti, ma la mia simpatia come squadra va alla formazione di Lotito". L'ultima battuta di La Russa è un consiglio per gli acquisti per la difesa dell'Inter. "I due centrali del Catania - ha concluso - Silvestre e Terlizzi sono molto bravi".