Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Mou-Real, se lo dicono in Spagna... Il sostituto? Per ora non si trova

Mou-Real, se lo dicono in Spagna... Il sostituto? Per ora non si trovaTUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image sport
mercoledì 5 maggio 2010, 17:152010
di Andrea Losapio

"Mou, te lo has ganado": così titolava Marca una settimana fa, il giorno dopo l'impresa del Camp Nou, quando l'Inter - in dieci contro undici dalla mezz'ora - aveva guadagnato la "sconfitta più bella" della sua storia. Il passaggio alla finale di Madrid avrebbe fatto guadagnare, secondo la stampa madrilena, anche l'ingaggio sulla panchina del Real per il tecnico di Setubal, che potrebbe così coronare il sogno di allenare anche nella Liga.
Il continuo scontro con la stampa italiana, ovviamente, non favorisce una permanenza del lusitano nel nostro campionato. Dall'altra parte della bilancia c'è l'affetto per i tifosi, e un grande slam ancora da conquistare. Intendiamoci, se l'Inter dovesse vincere tutte e tre le manifestazioni, allora un addio potrebbe davvero essere molto vicino.
Nella giornata di oggi AS - altro giornale molto vicino al Real - ha parlato di un'apertura nei confronti dei galacticos da parte di Mourinho, ribadendo che già l'anno scorso Mou è stato sul punto di passare al Madrid, vista la sua "mancata felicità" in Italia. In tutto questo c'è anche da pensare a Manuel Pellegrini, tecnico attuale dei Galacticos, che ha ancora un anno di contratto (fino al 2011). Sempre secondo la stampa spagnola, Pellegrini avrebbe meno possibilità di Mou di sedere sulla panchina del Bernabeu, anche se dovesse vincere la Liga. Aspettiamo, oggi il Real affronta una delicata trasferta con il Mallorca quarto in classifica e si potrà capire di più sul futuro di Pellegrini (soprattutto in caso di 1X, con il Real che scivolerebbe a -3 o -4 con lo scontro diretto sfavorevole).

C'è anche da considerare che il prossimo anno servirà a Florentino Perez ad aprire un ciclo: questa stagione poteva essere considerata di "purgatorio", ma la prossima - con un budget comunque altissimo - dev'essere vincente.
In caso Mou partisse, la rosa dei papabili sarebbe comunque abbastanza ristretta: posto che, mesi fa, pensavo che Benitez potesse arrivare a sostituire Mou - considerando anche che lo spagnolo ha più volte traballato nella prima parte di stagione a Liverpool -, ora i nomi sono quelli che sono. C'è Laurent Blanc, che però ha già ricevuto un'offerta dalla federazione francese (confermata dal presidente Escalettes) che merita di essere valutata. Quando gli è stato chiesto, Blanc si è arrabbiato molto, dicendo di volere aspettare fine stagione. Prandelli dovrebbe rimanere a Firenze - come da comunicato ufficiale - anche se ormai qualcosa si è rotto: anche per lui, però, ci potrebbe essere un'esperienza sulla panchina della nazionale. Chi sulla panchina di una nazionale c'è già è Fabio Capello, tecnico dell'Inghilterra, che però ha già fatto sapere di volere concludere la sua carriera sulla panchina dei Tre Leoni. Certo, aveva detto che non avrebbe mai allenato la Juventus... In ogni caso, bisognerà aspettare il 23 maggio (il giorno dopo la finale di Madrid) per avere delle chiarezze in questo senso: intanto i bookmakers danno Mou al Real a 1,80: vale la pena giocarci qualche euro.