Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, De Laurentiis commenta il calendario di Serie A

Napoli, De Laurentiis commenta il calendario di Serie ATUTTO mercato WEB
giovedì 29 luglio 2010, 13:142010
di Redazione TMW.
fonte www.sscnapoli.it

Questo il commento di Aurelio De Laurentiis presente alla cerimonia del sorteggio a Piazza Affari a Milano riportato dal sito della Lega Calcio:"Un esordio interessante, sarà una partita impegnativa e credo sia perfetta per cominciare il campionato. Poi Firenze è una città accogliente, sarà una bella partita".

"Sono contento - prosegue il Presidente azzurro - perché è il primo anno che la Lega trova una sua iniziale autonomia ed una sua autorevolezza. Stiamo lavorando tutti in questa direzione. Il calcio va modernizzato".

Walter Mazzarri sperava in un calendario più agevole: "L'avvio è in salita le prime 3 partite sono durissime. All'esordio giochiamo a Firenze e conosciamo il valore dell'avversario, poi al San Paolo verrà il Bari, squadra rivelazione dello scorso campionato, che non ha cambiato tecnico ed ha meccanismi oleati. Alla terza c'è la Sampdoria a Marassi, match difficilissimo che non ha bisogno di presentazioni. Direi che sarà un inizio di campionato molto duro".

"Nel complesso - prosegue il tecnico - non è un calendario agevole. La parte centrale è equilibrata ma comunque ci vede incontrare Roma e Milan al San Paolo, però poi il finale è davvero molto difficile. Se guardo soprattutto il girone di ritorno avremo la Roma all'Olimpico, il Milan a San Siro, il Palermo in trasferta e poi le ultime due ci vedono affrontare Inter e Juventus, due squadre notoriamente impegnate nello sprint scudetto. In ogni caso resta il fatto che prima o poi bisogna giocare con tutte. Noi abbiamo tanta voglia di far bene e non sarà il calendario a condizionarci" (www.sscnapoli.it).