Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, Dossena: "La Champions? Possiamo dire la nostra"

Napoli, Dossena: "La Champions? Possiamo dire la nostra"TUTTO mercato WEB
© foto di Giacomo Morini
giovedì 4 febbraio 2010, 16:482010
di Redazione TMW.
fonte di Antonio Petrazzuolo per Napoli Magazine

Andrea Dossena, centrocampista del Napoli, ha rilasciato un'intervista a "NapoliMagazine.com" in occasione dell'evento "Dooa" all'Interporto di Nola: "Udinese-Napoli? Sarà una sfida particolare per me. Ci tengo a far bene. Voglio dimostrare ai tifosi del Napoli le emozioni che sto provando. Posso dare tanto a questo progetto e a questa squadra, che dalle ultime prestazioni sembra non aver bisogno di niente. Io sono a Napoli per dare umilmente il mio contributo per raggiungere un traguardo importante, che scopriremo guardando la classifica".

"L'obiettivo Europa concreto? Se guardiamo la classifica sembra proprio di si, ma ci sono ancora 4 medi di gare da disputare. Se si continua così possiamo dire la nostra. Può succedere di tutto. Noi vogliamo continuare a lavorare e a seguire il mister come stiamo facendo".

"Quali sono le nostre concorrenti? Anche il Genoa e' una grande squadra. Possiamo giocarcela alla pari con tutti. Ogni domenica ci sono tre punti in palio. Ogni settimana migliora la mia condizione fisica. I dati, sui test, stanno progredendo. Devo vedere come rispondero' sul campo. Come ogni mio compagno vorrei giocare sempre. L'Udinese ha una classifica che non rispecchia la loro vera potenzialita'. Dobbiamo aspettarci un'Udinese agguerrita, dopo il cambio di allenatore. E' vero che avranno sulle gambe il match di Coppa Italia, ma vorranno tirarsi fuori da questa situazione di classifica".

"Gli arbitri? Mancano 10-12 partite per la lottare fino al fotofinish e capire chi andra' in Champions o in Europa League. L'arbitro puo' anche sbagliare, ma noi dobbiamo pensare a portare dalla nostra parte gli episodi che si verificano durante una partita. Benitez alla Juventus nella prossima stagione? E' un allenatore molto tattico, lo vedrei molto bene nel campionato italiano. La Nazionale? Ho perso 6-7 mesi, ho 4 mesi per giocarmi le mie carte e vedremo".