Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, "standing ovation"per Quagliarella

Napoli, "standing ovation"per QuagliarellaTUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
domenica 9 maggio 2010, 18:032010
di Claudio Colla
"Un'emozione immensa oggi, con questo entusiasmo si può aprire un bel ciclo"

Intervistato da Rai Sport come uomo-partita di Napoli-Atalanta, decisa dalla sua doppietta, l'attaccante partenopeo Fabio Quagliarella esterna tutta la propria gioia per i festeggiamenti e la "standing ovation" con giro di campo per l'ultima gara interna della stagione: «I momenti vissuti oggi hanno rappresentato un'emozione immensa per me, e questo bel finale di campionato è merito del lavoro di tutto il gruppo, che dopo l'handicap iniziale ha compiuto una grande cavalcata. La squalifica di tre giornate è stata un duro prezzo da pagare, ma sono contento di com'è andata alla fine, e spero di essermi fatto perdonare dai nostri tifosi; con questo entusiasmo può essere aperto un ciclo importante.

La Nazionale? Credo che per quanto riguarda le convocazioni vada rispettata la volontà di mister Lippi, che certamente compie le proprie valutazioni in maniera avveduta; dal canto mio spero che questa doppietta mi aiuti a entrare nella rosa dei 23 per il Sudafrica».