Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Nocerina, un Pastore che va ed un altro che viene

Nocerina, un Pastore che va ed un altro che viene
lunedì 24 maggio 2010, 15:272010
di Stefano Sica

"Fino al 30 giugno sono un tesserato della Nocerina, ma ho deciso di cambiare area, per avere nuovi stimoli. Sicuramente ringrazio la Nocerina, ma, ormai, è un ciclo chiuso". Matteo Pastore si congeda così dai Molossi, dopo due stagioni in cui è riuscito a raggiungere gli obiettivi imposti dalla società: promozione al primo colpo, e salvezza diretta in questo campionato. "Sono orgoglioso di aver giocato e allenato, in una piazza importante come Nocera dice in alcune dichiarazioni riportate da Il Mediano -. Voglio fare nuove esperienze. Il mio obiettivo è trovare una società con un progetto ambizioso, serio, organizzata e che punti sui giovani. Aspetto con calma per valutare attentamente le opportunità che ci sono, senza buttarmi nella prima occasione che trovo.

Le mie squadre devono attaccare, giocare un calcio piacevole per far divertire la gente che viene allo stadio. Fin adesso ho giocato con un 4-4-2 con i due esterni di centrocampo molto offensivi, praticamente con un 4-2-4 mascherato. Non voglio quel calcio monotono e difensivista". Alle porte ci sarebbe, invece, Ivano Pastore. Per l'ex centrale difensivo di Catanzaro e Taranto, quest'anno alla Colligiana, è pronta la poltrona di direttore sportivo. Ma anche qui bisognerà attendere per saperne di più.