Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Pallone d'oro: esulta la stampa spagnola

Pallone d'oro: esulta la stampa spagnola TUTTO mercato WEB
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
lunedì 6 dicembre 2010, 15:502010
di Daiana Di Nuzzo

"Triplete!", esulta in apertura dell'edizione online Mundo Deportivo all'annuncio della nomination per il Pallone d'OrO di Messi, Xavi e Iniesta, i tre gioielli del Barcellona. "Un Balon de Oro para La Masia!", fa eco l'altro grande sportivo catalano, Sport.
I tre migliori giocatori del mondo infatti non solo sono tutti uomini del Barcellona, ma soprattutto provengono dalla 'Masia', il vivaio blaugrana, dove hanno iniziato a giocare da ragazzini. Lo stesso Lionel Messi è arrivato nel club catalano, che lo ha formato, dall'Argentina a 14 anni. E' il trionfo quindi non solo, della "migliore squadra del mondo", ma soprattutto della sua filosofia da 'grande famiglia', con quasi tutti i suoi giocatori usciti dal vivaio e non mercenari del pallone.

Completa il trionfo della 'Masia' la nomination accanto a Vicente Del Bosque e a José Mourinho del tecnico Pep Guardiola, anche lui entrato nel mondo del calcio da ragazzino nel vivaio blaugrana, fra i tre migliori allenatori d'Europa. Nei suoi primi due anni da tecnico di Liga Guardiola, ricorda La Vanguardia, ha vinto il triplete Liga-Campions-Coppa oltre alle supercoppe d'Europa e di Spagna, al campionato del mondo, e di nuovo il campionato di Spagna. Un risultato senza precedenti. A Madrid anche Marca sottolinea come le nominations per il Pallone d'Oro sono "un fatto storico per l'istituzione blaugrana".

"E il 2011 - aggiunge rilevando anche le nominations per il migliore allenatore - si aprirà per il calcio spagnolo con la stessa sensazione di successo con la quale ha chiuso il 2010". As scrive che per la terza volta il podio del premio è occupato da tre giocatori della stessa squadra. Prima, due volte, salirono sui primi tre gradini i giocatori del Milan di Arrigo Sacchi nel 1988 e nel 1989, quando vinse due volte il titolo Marco Van Basten. I lettori del sito di Marca quest'anno danno vincente Xavi (62%), davanti a Iniesta (27%) e Messi (11%), una volta tanto d'accordo con quelli di Mundo Deportivo (Xavi 70%, Iniesta 20%, Messi 10%) e con quelli di Sport (Xavi 64%, Iniesta 21%, Messi 14%).