Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Pelé difende Maradona: "Argentina resta tra le favorite"

Pelé difende Maradona: "Argentina resta tra le favorite"TUTTO mercato WEB
Pelé
martedì 23 febbraio 2010, 11:572010
di Raimondo De Magistris
fonte Spr

Pelé questa volta tende la mano Diego Armando Maradona, lo difende dalle critiche per la gestione della sua Argentina e accusa il presidente dell'Afa, Julio Grondona. "Maradona non ha responsabilità per le difficoltà della Seleccion nelle qualificazioni mondiali - ha spiegato O'Rei a Città del Messico -. Diego è al suo primo incarico da allenatore, la colpa è del presidente Grondona e degli altri dirigenti federali che lo hanno scelto, senza considerare la mancanza di esperienza".

Nonostante tutto, Pelè crede nelle potenzialità dell'Argentina, inserita tra le grandi favorite insieme "alla Spagna che è campione d'Europa e al Brasile che ha una grande squadra, ma la nazionale argentina ha sempre grandi giocatori e una buona tradizione, merita rispetto. Inoltre ci sono Inghilterra e Italia, altre grandi d'Europa che quando arrivano al Mondiale sono sempre pronte e possono sorprendere tutti".