Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Pierpaolo Marino: "E' un Palermo intelligente"

Pierpaolo Marino: "E' un Palermo intelligente"TUTTO mercato WEB
© foto di Vincenzo Balzano
venerdì 30 luglio 2010, 22:292010
di Alessio Alaimo
fonte Alessio Alaimo - Palermo24.net

Autore della rinascita del Napoli e più volte vicino al Palermo. L'ex direttore generale del club partenopeo, Pierpaolo Marino, a Palermo24.net analizza il mercato rosanero pronunciandosi sul futuro della squadra di Delio Rossi. "Il Palermo - spiega l'ex dg del Napoli - si è mosso molto bene facendo degli acquisti intelligenti con delle operazioni di prospettiva come avviene ultimamente. C'è stata la cessione di Cavani, però direi che all'interno della sua struttura il Palermo ha giocatori come Hernandez che possono non far rimpiangere Cavani. Poi c'è Maccarone. E' una campagna acquisti intelligente". Chi è andato via, insieme a Cavani, è il giovane difensore danese Simon Kjaer, ora al Wolfsburg: "Forse potrebbe essere rimpianto più di Cavani - afferma Marino - però in difesa è arrivato Munoz che è un giocatore importante, se si ambienterà subito può avere le stesse potenzialità del danese. Lui come Samuel? Un paio d'anni fa era etichettato così, poi un infortunio lo ha tenuto fermo a lungo, però è rientrato nel girone di Clausura, l'ho visto un paio di volte e mi dà l'impressione di un giocatore di grandi prospettive. E' importante l'impatto con la realtà italiana e la velocità con la quale si inserirà nei nostri meccanismi".

A ragione i giocatori del Palermo affermano che sarà difficile ripetere la stagione dell'anno scorso. Secondo Pierpaolo Marino invece "il Palermo può ripetere i fasti della scorsa stagione". "L'anno scorso - prosegue l'ex dirigente del Napoli - il Palermo ha fatto un campionato strepitoso, nonostante l'handicap iniziale. Da quando è arrivato Delio Rossi ha avuto una marcia da Champions e l'ha sfiorata perdendola alla fine".

La chiosa finale Marino la dedica ad un suo ex giocatore, di recente accostato al Palermo. Luca Cigarini. "Cigarini - spiega - è un giocatore bravo, giovane e di prospettiva. Se si vuol pensare a una sostituzione di Liverani che andrà in scadenza il prossimo anno, uno come lui ci potrebbe stare e secondo me - conclude - per caratteristiche, non sfigurerebbe".