Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Roma, ag. Brighi: "Matteo sta bene qui, non si muove dalla Capitale"

Roma, ag. Brighi: "Matteo sta bene qui, non si muove dalla Capitale"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
mercoledì 22 dicembre 2010, 09:502010
di Redazione TMW.
fonte Vocegiallorossa.it

Le sue prestazioni hanno sempre attirato le attenzioni di altri club, ora che ha trovato la continuità le voci si infittiscono sempre più. L'agente di Matteo Brighi, Vanni Puzzolo, ha parlato prima a Radio Kiss Kiss, poi a sussidiario.net del futuro del suo assistito. Ecco quanto riportato delle dichiarazioni da Vocegiallorossa.it: "Matteo resta alla Roma: lui è contento, la società pure, non vedo i motivi di cambiare".

Sull'interesse del Genoa: "L'interessamento del club di Preziosi per il ragazzo è datato, già in estate la società rossoblu ha cercato il giocatore, ma a gennaio mi sembra impossibile che la Roma si privi di un calciatore a cui ha rinnovato il contratto fino al 2014, poi è anche vera la solita frase che nel calcio non si può mai sapere".

Sulla ritrovata continuità: "Preferisco pensare che non è mai stato dimenticato, purtroppo i nuovi arrivati spesso tirano di più dei giocatori già presenti in rosa, è anche vero che la Roma ha tante alternative a centrocampo e uno potrebbe provarle tutte. Penso che nella Roma e in Italia non ci sia un giocatore così duttile visto che Brighi può giocare nel ruolo dei due centrali in un centrocampo a quattro, come interno in un modulo a tre centrocampisti, ma ha anche giocato come esterno".

"La Nazionale?" Prandelli lo conosce bene perchè lo ha allenato a Parma, ma non vogliamo sbandierare la nostra candidatura come fanno molti giocatori che dopo tre partite già chiamano il c.t. della Nazionale. Siamo convinti delle qualità di Brighi, lui deve solo continuare su questa strada con serenità", ha concluso.