Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Torino, ag. Bianchi: "Mercato? Non si muove"

Torino, ag. Bianchi: "Mercato? Non si muove"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
venerdì 31 dicembre 2010, 15:282010
di Redazione TMW.
fonte Toronews.net

Ogni volta che ci si appresta a raggiungere una finestra di mercato, puntualmente attorno al Torino, così come attorno a tutte le altre società, vengono fuori innumerevoli rumors riguardanti presunti interessamenti e/o offerte per i giocatori più rappresentativi. Rolando Bianchi è da tempo il numero 1 di questo Torino: è il capitano, è il bomber, è il trascinatore, è l'uomo simbolo che meglio incarna lo spirito Toro. Si tratta di un giocatore che nessuna altra ha in questa categoria. Non c'è dunque da stupirsi che si spargano voci di corridoio simili. Ancora una volta, però, Rolando non si muoverà da Torino. A confermarlo per l'ennesima volta è il suo agente e fratello Riccardo Bianchi, in esclusiva per Toronews.net.

"No, assolutamente. Rolando non si muoverà da Torino. Credo che le parole del presidente in questo senso siano state un segnale importante. Fa sempre piacere ricevere degli apprezzamenti e lui non ne ricevere solamente dalla società. Rolando è un grande uomo e un grande professionista. Nelle vacanze di Natale è andato a Reggio Calabria per allenarsi anche se non era tenuto a farlo. Poteva trascorrere qualche giorno a casa e invece ha voluto continuare la preparazione per rientrare il prima possibile. Il lavoro in Calabria è stato proficuo: laggiù ha trovato 20 gradi ed oggi è nuovamente in gruppo. Adesso deve solo trovare la migliore condizione, d'altronde è stato fermo due mesi e già prima non era al top".

Ora Bianchi necessita solo di allenarsi per rientrare in campo il prima possibile. Durante la sua assenza il Toro non ha sfigurato, anche se è sempre difficile sopperire alla mancanza di un giocatore del suo calibro. I numerosi gol che può garantire il capitano granata in pochi sono in grado di segnarli. Ma Rolando vive per il gol e per questa maglia.
"Gioca in una società con un pubblico incredibile - continua Riccardo Bianchi -. Nessuno in cadetteria ha un sostegno simile e forse neppure le squadre della massima serie possono contare su un calore di questo genere. La speranza è che la stagione si concluda nel migliore dei modi sia per Rolando che per i granata, perché lui ha un sogno: giocare in Serie A nel Torino con la fascia di capitano".