Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

...una stellina e soldi per Balotelli

...una stellina e soldi per Balotelli TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
venerdì 9 luglio 2010, 00:002010
di Antonio Vitiello

Si intensificano gli intrecci di mercato tra Inter e Manchester United. I Red Devils hanno messo gli occhi su Mario Balotelli e sono decisi a fare un dispetto al City, che ha già speso più di 60 milioni di euro per la campagna acquisti. Il team di sir Alex Ferguson non vuole lasciarsi scappare un sicuro investimento come SuperMario che, al di là degli aspetti caratteriali, potrebbe assicurare un decennio di spettacolo in coppia con Rooney. L'inter d'altronde non ha escluso la partenza del giovane bresciano, se arrivasse l'offerta giusta tutti hanno un prezzo. Per Balotelli oltre alla cifra spropositata di 30 milioni, che potrebbero salire anche a 35, secondo le ultime indiscrezioni di mercato potrebbe essere inserito nella trattativa che il cartellino di Federico Macheda. Il giovane italiano emigrato a Manchester quando era adolescente, ritornerebbe in Italia proprio nell'affare Balotelli.

Macheda infatti nel 2007 passò allo United firmando un triennale da 65.000 euro a stagione, visto l'impossibilità delle società italiane di far sottoscrivere contratti professionistici a giocatori sotto i sedici anni. A 17 anni esordisce in Premier League in Manchester United-Aston Villa realizzando il gol decisivo nei minuti di recupero. "Il ragazzo ha qualcosa di speciale" disse all'epoca Ferguson, ma ora il suo cartellino potrebbe finire sul piatto della bilancia insieme ad una cifra da capogiro. Balotelli a sua volta non ha mai negato di poter lasciare i campioni d'Europa, ed una parte della tifoseria di certo non si strapperà i capelli di fronte ad un'offerta economica rilevante. Resta solo da riflettere su quanto potrebbe perderci il calcio italiano, che lascerebbe andare un altro grande protagonista.