Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

27^ giornata, le probabili informazioni

27^ giornata, le probabili informazioniTUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
venerdì 25 febbraio 2011, 12:002011
di Alessio De Silvestro

Calcio spezzatino e non solo. Un'altra settimana, triste per le Italiane in Europa, finisce. Ieri sera il Napoli, il più accreditato ad andare avanti in Europa League, esce invece per primo, contro il Villareal di Giuseppe Rossi. Aspettando il ritorno in Champions, dove siamo impeganati con: Roma, Inter e Milan, riparte di nuovo il Campionato, che entra a questo punto nella parte cruciale, per la lotta al vertice e per la zona retrocessione. Sabato sera alle 20,45 gioca subito una Juventus, stordita dalle ultime sconfitte, contro un Bologna che tranne con la Roma, nel recupero, sta facendo veramente bene. Proprio la sfida Juventus-Bologna, potrebbe significare in caso di altro passo falso, l'esonero per Delneri, che appare sempre più solo e in stato confusionale.

Domenica invece, aggiornata momentaneamente la classifica, per l'appuntamento di metà giornata alle 12,30 scendono in campo, Catania-Genoa. Il Catania di Simeone, deve assolutamente fare punti, ma Ballardini con la sua squadra è in ottima forma e nelle ripartente mettono paura a tutti. Alle 15,00 però nella solito traffico, dell'orario canonico, potremo gustarci: Roma-Parma, Cagliari-Lazio, Palermo-Udinese, Cesena-Chievo, Brescia-Lecce, Bari-Fiorentina, e a chiudere alle 20,45 Sampdoria-Inter. Domenica però, in realtà non si mette fine alla 27^ giornata, perché la partita più attesa, Milan-Napoli si gioca proprio di lunedì, in prima serata alle 20,45. L'avevamo definito calcio spezzatino e non sbagliamo di grosso nell'aggettivazione, dati i molteplici appuntamenti settimanali, speriamo solo che alla fine sia per palati ricercati, anche se guardando le ricette Internazionali, sembra che la cucina nostrana sia fuori moda e risulti pesante allo stomaco.